Quantcast

Lavoro e formazione per disabili, in Versilia parte il progetto ‘Valore Bis’

C'è tempo fino al 10 maggio per presentare la domanda

Percorsi di stage finalizzati all’accompagnamento in azienda per persone disabili. E’ questo l’obiettivo del progetto Val.o.re Bis attivato nella zona distretto Versilia dell’Asl Toscana nord ovest.

Il progetto finanziato dalla Regione Toscana, ha la finalità di promuovere l’inclusione sociale, con interventi di accompagnamento all’interno di un percorso socio-lavorativo. Possono presentare la domanda entro il 10 maggio le persone disabili non occupate e le persone in carico ai servizi socio-assistenziali, sanitari e socio-sanitari di salute mentale non occupate, in condizione di disabilità e iscritte negli elenchi previsti dalla legge 68/1999 oppure certificate per bisogni inerenti la salute mentale. Possono presentare domanda di partecipazione anche persone che saranno prese in carico da parte dei competenti servizi territoriali dopo la presentazione della domanda.

Possono candidarsi esclusivamente le persone capaci di esprimere direttamente, o attraverso un amministratore di sostegno, la propria volontà e residenti nei comuni di Viareggio, Camaiore, Pietrasanta, Forte dei Marmi, Seravezza, Massarosa e Stazzema.  Sono esclusi dalle attività progettuali color che percepiscono il reddito di cittadinanza. Per i candidati selezionati, prima dello stage, sarà predisposta una progettazione personalizzata del percorso socio-lavorativo e una specifica formazione. Durante lo stage è previsto l’affiancamento con tutor. Gli stage dureranno 10 mesi, per 800 ore totali, con un’indennità di partecipazione fino ad un importo massimo mensile di 500 euro.

Le domande devono essere presentate entro il 10 maggio secondo le modalità indicate dal bando disponibile sul sito www.uslnordovest.toscana.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.