Quantcast

Dall’associazione Rolando Cecchi Pandolfini di Pietrasanta supporto al referendum sull’eutanasia

L'associazione invita tutti i propri soci e l’intera cittadinanza ad apportare il proprio contributo

Il direttivo dell’associazione culturale Rolando Cecchi Pandolfini di Pietrasanta ha deliberato di aderire alla lista dei promotori per supportare fattivamente il referendum utile per far esprimere i cittadini sull’eutanasia legale.

“Il referendum – spiega il presidente –  è promosso dall’associazione Luca Coscioni e da altre realtà politiche, sociali e culturali dopo l’inerzia sulla tematica palese del nostro Parlamento. La raccolta delle 500 mila firme necessarie per poter tenere il referendum inizierà il 1 luglio e finirà il 30 settembre 2021. L’associazione Pandolfini si farà promotrice anche di eventi informativi, momenti di confronto, utili a fornire tutti gli strumenti alla cittadinanza per permetterle di partecipare il più consapevolmente possibile a questo importante appuntamento di democrazia diretta”.

“L’associazione Pandolfini  – conclude – invita tutti i propri soci e l’intera cittadinanza ad apportare il proprio contributo per consentire che su un tema del genere la parola sia finalmente data ai cittadini visto il disinteresse e l’incapacità della politica di affrontare una tematica che interessa concretamente la vita di ognuno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.