Quantcast

Viareggio, procedono i lavori per il recupero dell’ex caserma dei carabinieri foto

Contemporaneamente a questa fase di interventi per la messa in sicurezza e la conservazione, la Provincia ha incaricato un ingegnere e un architetto per le verifiche e le analisi statiche dell'immobile

Sono stati montati tutti i ponteggi all’ex caserma dei carabinieri di Viareggio e ora i lavori alla struttura all’angolo tra via Mazzini e via Foscolo possono procedere.

In questi giorni sono infatti iniziati i lavori di puntellamento di terrazzi, gronde e altri manufatti esterni dell’immobile di proprietà della Provincia che ha stanziato 250 mila euro per l’edificio realizzato all’inizio degli anni Trenta del secolo scorso, sede e presidio militare fin dalla sua costruzione e successivamente caserma dei carabinieri di Viareggio fino al 2005. Contemporaneamente a questa fase di interventi finalizzati alla messa in sicurezza e alla conservazione del bene vincolato, la Provincia ha incaricato un ingegnere e un architetto per le necessarie verifiche e le analisi statiche dell’immobile, nonché per la definizione dei successivi lavori di recupero e riqualificazione in accordo con la soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara. Lavori che, però, sono legati soprattutto alla futura destinazione d’uso dell’ex Caserma che rientra tra i beni considerati alienabili dall’amministrazione provinciale.

In più di un’occasione il presidente della Provincia Luca Menesini, visto l’interessamento più volte manifestato dal Comune di Viareggio per l’immobile, ha affermato che i proventi della vendita dell’ex caserma saranno reinvestiti dall’ente di palazzo Ducale per il miglioramento e la riqualificazione delle scuole superiori di Viareggio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.