Quantcast

Raid vandalico alla scuola di Quiesa: ignoti entrano nella notte e danneggiano il materiale didattico foto

Sull'episodio stanno indagando i carabinieri di Massarosa

Scritte sui muri, computer e tastiere danneggiate, oggetti, tinta e materiale didattico sparsi sui pavimenti.

E’ questo lo scenario che si sono trovati davanti gli agenti della municipale quando, allertati dal sindaco Alberto Coluccini, questa mattina (27 maggio) sono accorsi alla scuola di Quiesa.

Nella notte infatti, alcuni ignoti, si sono introdotti all’interno della struttura mettendo a soqquadro le aule e danneggiando oggetti e materiale informatico. Un vero e proprio raid vandalico sul quale indagano ora i carabinieri di Massarosa.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.