Quantcast

A giudizio l’ex sindaco di Massarosa

Citazione diretta a processo per l'ex primo cittadino

Decreto di citazione a giudizio per l’ex primo cittadino di Massarosa Alberto Coluccini.

Il processo inizierà il prossimo anno, nel 2022.

I fatti sono noti. Il sindaco, nel febbraio dello scorso anno, fu indagato dalla procura di Lucca per aver chiesto atti alla polizia municipale che, secondo l’accusa, sarebbero dovuti restare segreti.

All’epoca il primo cittadino, con una nota stampa, spiegò di sentirsi tranquillo: “La mia richiesta di visionare gli atti riguardava ovviamente e chiaramente solo le richieste protocollate dai cittadini al Comune e l’eventuale documentazione allegata – aveva precisato –  Un atto che ho richiesto alla luce del sole per scritto al precedente segretario comunale, e solo per la necessità di avere un quadro concreto dei rapporti tra Comune e cittadinanza. Assolutamente mai avanzata nessuna altra richiesta particolare di visionare atti che eventualmente non mi competono. Sono quindi sereno”.

Il fascicolo di inchiesta, pm Salvatore Giannino,  fu aperto dopo un esposto.

L’ipotesi di reato è violazione di segreto ufficio

La difesa di Coluccini è affidata all’avvocato Enrico Marzaduri.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.