Quantcast

Cinema d’autore e musica dal vivo, nei borghi di Seravezza arriva ‘Crossroads collateral’

La rassegna in programma dal 31 luglio al 25 agosto si affianca alla mostra fotografica di Guido Harari

Dopo l’exploit della mostra fotografica di Guido Harari Crossroads, gli incroci del blues, visitabile fino al 31 agosto, il cielo della Versilia continua a tingersi di Blues con Crossroads Collateral, una rassegna cinematografica e di musica live sempre a Seravezza e nei suoi borghi storici in programma dal 31 luglio al 25 agosto.

Crossroads Collateral è la prima rassegna estiva a unire il cinema d’autore e la musica dal vivo, con un’offerta d’intrattenimento che occuperà tutto il mese di agosto. Seguendo i canoni della mostra diffusa, anche per questi eventi tutta la Versilia storica sarà protagonista con una serata speciale.

Al via sabato 31 luglio, alla pubblica assistenza di Minazzana, con il concerto di Filippo Antonini e Nicola Bertonelli due musicisti già molto apprezzati nel territorio, che hanno fatto del blues la loro ragione di vita. La prenotazione è obbligatoria. Tra i tanti appuntamenti, il percorso continua al caffè della piazza di Seravezza sabato 21 agosto, con il chitarrista newyorkese Jamie Dolce insieme a Mr. Tiba. Per finire, mercoledì 25 agosto alle 21, il grande e atteso ritorno del fotografo Guido Harari al palazzo Mediceo di Seravezza per ripercorrere tutti gli incroci del Blues e del Rock attraverso i suoi celebri scatti, in una serata che proseguirà con musica dal vivo.

La rassegna darà anche spazio a celebri pellicole a tema musicale. Grazie al cinema Scuderie Granducali martedì 3 agosto si comincia con la prima visione del film biografico Amazing Grace, diretto da Sidney Pollack e Alan Elliott, incentrato sul percorso artistico della voce più importante del Soul americano ovvero Aretha Franklin. Il palinsesto include anche i biopic Ray incentrato sulla carriera del musicista Ray Charles, con Jamie Foxx premiato agli Oscar come migliore attore protagonista, e la storia del cantante Johnny Cash in Quando L’Amore Brucia L’anima. Per informazioni e biglietti (clicca qui).

“Abbiamo deciso di proseguire i nostri percorsi del Blues, che includono tutti i borghi dell’alta Versilia e di Seravezza, per valorizzare ancora di più il rapporto fra il territorio e la musica – dichiara Luigi Grasso organizzatore di Crossroads -. Porteremo anche eventi dal vivo, tutti organizzati secondo le normative vigenti anti Covid-19. Sarà comunque una grande occasione per ascoltare buona musica e riscoprire il nostro territorio”.

“La nostra associazione opera sul territorio da diversi anni e da sempre attuiamo operazioni legate alla musica e alla beneficienza – dice Giuseppe Campatelli presidente dell’Associazione Culturale Alexandre Mattei -. Anche quest’anno siamo riusciti a creare un cartellone culturale di grande attrattività e il nostro lavoro proseguirà anche nei prossimi mesi a venire”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.