Quantcast

Massarosa, Fratelli d’Italia in campo per un Coluccini-bis

Si allontana l'unità del centrodestra, il partito della Meloni: "Lega e Forza Italia non interrompano il percorso comune"

Niente centrodestra unito a Massarosa. Fratelli d’Italia, infatti, appoggerà la candidatura del sindaco uscente Alberto Coluccini e non quella di Carlo Bigongiari, appoggiato invece da Lega e Forza Italia.

Lo ha deciso unanimemente il circolo di Fratelli d’Italia Massarosa riunitosi ieri sera insieme ai vertici provinciali del partito

“Coluccini, sostenuto da tutti i partiti del centrodestra e dalla lista civica – dice Fdi – stava portando avanti il cambiamento e la ricostruzione necessarie per Massarosa dopo i 10 anni disastrosi del centrosinistra che avevano portato il Comune letteralmente sul lastrico. Un percorso che è stato, come noto, scorrettamente interrotto e che noi vorremmo poter riprendere e portare avanti con coerenza e coraggio. Chiediamo ai cittadini di darci i 5 anni che spettano a tutti i sindaci e alle relative maggioranze per essere giudicati”.

“Ci auguriamo – chiude la nota – che gli amici di Forza Italia e Lega non vogliano davvero spaccare il centrodestra sostenendo candidature alternative al percorso che stavamo facendo insieme e che nessuno di noi ha voluto interrompere. Massarosa non può essere riconsegnata a chi l’ha distrutta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.