Quantcast

Il Festival dello sport arriva a Viareggio: tanti superospiti nella Pineta di ponente

Un weekend tutto dedicato allo sport e al benessere, con incontri e competizioni. Soddisfatto l'assessore Salemi

Sabato (11 settembre) e domenica (12 settembre) la Pineta di ponente si anima per il Festival dello sport Città di Viareggio: 50 realtà sportive ed altrettanti stand, due palchi, esibizioni, interviste, tornei ed una gabbia da Mma per assegnare il titolo di campione italiano Xtreme Fighting Championship. Per gli amanti del running torna la Puccini Half Marathon in una 10 chilometri competitiva che si snoda per le strade di Viareggio e un parterre di ospiti prestigiosi: atleti, dirigenti, influencer e giornalisti sportivi, per un totale di 15 ore ininterrotte di interviste.

rodolfo salemi festival sport

Un evento organizzato dall’amministrazione comunale, main sponsor iCare, con la collaborazione di Conad, FarmaCity, PiùMe e Namedsport. “Un festival unico, del tutto nuovo per la nostra città – commenta l’assessore allo sport, Rodolfo Salemi –  una vetrina per le associazioni del territorio ma anche l’occasione per ospitare a Viareggio grandi campioni e personalità internazionali legati allo sport e a tutto quello che vi ruota intorno, dal giornalismo alla comunicazione social“.

“Si parlerà di sport, di attività motoria, di medicina e benessere all’aria aperta: a maggior ragione importanti all’indomani di due anni caratterizzati dalle difficoltà indotte dalle restrizioni anticontagio che hanno seriamente destabilizzato l’associazionismo sportivo dilettantistico”, aggiunge l’assessore Salemi.

Nel corso della due giorni all’interno del festival si svolgeranno vari tornei, tra cui un triangolare di pallavolo, incontri di Mma, per i quali verrà allestita una speciale ‘gabbia’, che porteranno al titolo di campione italiano Xtreme Fighting Championship, e la domenica mattina, nel cuore del premio, sempre su viale Capponi e lungo il neo percorso podistico dedicato alla memoria di Pietro Mennea, si terrà la partenza e l’arrivo della Puccini Half Marathon che quest’anno si svolgerà con una corsa competitiva di 10 chilometri. Inoltre, grazie alla sinergia con la Viareggio Versilia Beach Tennis, è inserito all’interno del programma anche il campionato regionale di beach tennis, che per ovvie ragioni si svolgerà fuori dalla pineta e sarà ospitato dallo stabilimento balneare Mergellina.

Largo spazio poi alle associazioni del territorio che potranno mettersi in mostra sia sulla pedana centrale che nei rispettivi stand a loro dedicati e messi a disposizione gratuitamente dall’amministrazione comunale: una vetrina d’eccezione per farsi conoscere e far provare la propria disciplina ai visitatori che si vorranno cimentare con i vari sport.

Vi sarà inoltre un palco centrale destinato agli incontri con gli ospiti che punteggeranno il programma: già confermati, e tanti altri ne arriveranno, Walter Zenga, Andrea Gazzoli e Eugenio Fascetti (calcio), Veronica Angeloni (pallavolo), Giacomo Galanda e Marco Sodini (basket), Riccardo Fenili e Eugenio Amore (beach volley), Margherita Zalaffi (scherma), Braam Steyn, Antonio Rizzi e Denis Dallan (rugby), Nicola Vizzoni (atletica leggera), Daniele Bresciano, Ennio Bonomo, Enrico Voltolini (vela, America’s cup), Lucas Peracchi (personal trainer e influcer), Fabio e Ema di Che fatica la vita da bomber (volti della Domenica sportiva ed influencer con 2 milioni di followers), il dottor Carlo Giammattei, dottor Angelo Pizzi e dottor Maurizio Mondoni (medicina dello sport).

Entrambi i palchi saranno animati ininterrottamente per tutto il corso delle due giornate con esibizioni ed interviste con ospiti di caratura nazionale ed internazionale, oltre alla presentazione di tre libri a tema sportivo: Ero l’uomo ragno di Walter Zenga; L’oro di Lucca di Paolo Bottari; Lo Stadio dei Pini, una memoria condivisa, Associazione culturale Orgoglio Bianconero. Tutti gli incontri saranno in diretta streaming e verranno trasmessi sul canale You Tube e sulla pagina Facebook del Comune di Viareggio.

“Ringrazio quanti si sono impegnati per la riuscita dell’evento – conclude Salemi – le realtà che vi hanno aderito, gli ospiti che interverranno, chi verrà a provare le attività e quanti le seguiranno tramite i social. Viareggio è sport: dagli spazi all’aria aperta, alle palestre, alle tantissime società ed associazioni che arricchiscono il nostro territorio. Per questo stiamo lavorando contestualmente su tre fronti: organizzazione di eventi, riqualificazione dell’impiantistica sportiva e, attraverso la consulta, al coinvolgimento ed il supporto della comunità sportiva. Il festival lavora in questa direzione e vuole essere un aiuto all’associazionismo ed un ulteriore passo importante verso il rinascimento sportivo viareggino”.

rodolfo salemi festival sport

L’ingresso al festival è gratuito: sarà possibile provare i vari sport, a disposizione degli utenti ci saranno hostess e stewart all’ingresso per consegnare braccialetti di partecipazione e far sottoscrivere la manleva. Per assistere alle attività ospitate sui palchi, forniti di posti in platea, sarà necessario il green pass.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.