Quantcast

Seravezza, Creare futuro: “Nei primi giorni priorità ad asfaltature e lavori di manutenzione”

La lista a sostegno di Valentina Salvatori elenca le opere iniziate da Tarabella che saranno completate nei primi giorni di mandato

La lista civica Creare futuro di Seravezza, nata a sostegno della candidatura a sindaco di Valentina Salvatori, traccia la linea delle priorità da affrontare nei primi giorni di mandato amministrativo, in caso di elezione. “Per chi come noi conosce in ogni suo aspetto la macchina amministrativa e non deve cominciare da zero risulta assai facile pensare a cosa realizzare concretamente nelle prime settimane. Questo anche perché molti progetti sono già sotto gli occhi di tutti e altri sono già finanziati e molti altri verranno finanziati tra pochissimo quando con la firma della convenzione il Comune di Seravezza incasserà circa un milione e centomila euro dall’operazione Penny Market di Ponte di Tavole”.

“Dedichiamo, dunque, in questo caso la nostra attenzione alle risorse già liberate e destinate dall’amministrazione Tarabella con l’approvazione del consuntivo 2020 e con la prima manovra di assestamento 2021 per la realizzazione dei seguenti progetti: i lavori di manutenzione al campo sportivo di Minazzana; il secondo lotto dei lavori di riqualificazione del cimitero di Seravezza; la prosecuzione dell’iter urbanistico e progettuale per il nuovo parcheggio di Cerreta Sant’Antonio”.

Tra le priorità anche le asfaltature, come la nuova pavimentazione di piazza Pertini, l’avvio di progettazione della nuova piazza Alessandrini e la nuova struttura per bar e servizi igienici dello stadio del Buon riposo. “Relativamente a piazza Pertini – scrive Creare futuro – va inoltre precisato che con l’assegnazione della gestione del parcheggio sotterraneo, a una azienda privata che si è aggiudicata l’appalto, questa stessa si è assunta l’onere di realizzare alcune opere ‘una tantum’ di riqualificazione dell’area di sosta: l’installazione di un controsoffitto metallico con relative canalizzazioni per la raccolta delle acque provenienti dalla sovrastante piazza pedonale; il ripristino della pavimentazione attraverso una pulizia profonda e la posa di nuove mattonelle ove mancanti; l’attivazione di un impianto di videosorveglianza h24 e di un parcometro per il pagamento della sosta con monete, banconote e carte“.

“Sul piano della manutenzione periodica – aggiunge Creare futuro – il gestore eseguirà una tinteggiatura iniziale di tutte le pareti del parcheggio con vernice fotocatalitica antinquinamento, antiodore e antibatteri, realizzerà la nuova segnaletica orizzontale e verticale, effettuerà la manutenzione dei dispositivi antincendio e revisionerà l’impianto elettrico. Inizialmente verrà inoltre eseguita un’accurata sanificazione secondo i protocolli Covid-19 dell’intero parcheggio, compresi il vano scale, la rampa di accesso, il locale di pertinenza, il parcometro e gli accessori presenti. Successivamente la pulizia verrà garantita con cadenza settimanale. Tutto questo è già realtà. Noi – conclude Creare futuro – non abbiamo bisogno di prometterlo perché già lo stiamo facendo“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.