Quantcast

Querceta, Alessandrini: “Ricostruire il cavalcavia non è la soluzione migliore”

Il candidato sindaco: "Noi proponiamo la realizzazione di un sottopasso, o tunnel, comodamente collegato con la via Aurelia"

Ricostruire il cavalcavia non è la soluzione migliore. Noi proponiamo la realizzazione di un sottopasso, o tunnel, comodamente collegato con la via Aurelia secondo le previsioni del Piano strutturale del Comune”. Per Lorenzo Alessandrini, candidato sindaco alle prossime elezioni comunali del 3 e 4 ottobre a Seravezza con la propria lista civica il nodo del cavalcavia impone una riflessione attenta.

“Più che per una ristrutturazione del ponte attuale – spiega Alessandrini – noi siamo infatti per la realizzazione di un tunnel che venga realizzato in massima parte con il cavalca ferrovia ancora in uso, e che eviti quindi le lunghe e devastanti conseguenze che temiamo per il traffico. Deve essere un tunnel comodamente collegato con l’Aurelia, secondo le previsioni del piano strutturale del comune, e riteniamo che in collaborazione con Anas e Rfi si possa pervenire alla sua realizzazione. Per ottenere i finanziamenti necessari ci attiveremo con i parlamentari locali. È opportuno quindi che questa possibilità venga esplorata compiutamente e soprattutto resa nota ai cittadini che in caso contrario verrebbero sottoposti a un enorme sacrificio. Una strada deve staccarsi dalla provinciale e allinearsi con la via Fonda passando sull’area del vecchio cimitero, già bonificato negli anni ’90 proprio dalla mia amministrazione, per mitigare le problematiche legate al passaggio di un eccessivo numero di camion, e sull’altro lato deve collegarsi con l’area terminal. Invece, a valle della ferrovia, l’Aurelia andrà ben collegata con la via Alpi Apuane”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.