Quantcast

Carnevale universale, tornano a sfilare i carri sui viali a mare per la seconda uscita

Si festeggiano i 20 anni dal trasloco in Cittadella. Ospite d'onore miss Italia 2020 Martina Sambucini

Tornano a sfilare le opere allegoriche degli artisti del Carnevale di Viareggio. Sui viali a mare domani (26 settembre) dalle 16 si potranno ammirare nove carri di prima categoria, quattro di seconda, nove mascherate in gruppo e dieci maschere isolate. Al corso mascherato l’opera fuori concorso progettata dal maestro Franco Malfatti e completata dallo staff di collaboratori e colleghi dopo la sua scomparsa.

Vent’anni fa l’apertura della Cittadella

Il corso mascherato, per una straordinaria coincidenza, cade proprio a venti anni esatti dallo storico trasloco dei carri dai capannoni di via Marco Polo alla Cittadella. Il 26 settembre 2001 i vecchi hangar si spalancarono per l’ultima volta. Realizzati a tempo di record dopo l’incendio del 1960 quei capannoni hanno accolto generazioni di artisti del Carnevale per quarant’anni e sono stati custodi di un’arte che si è trasformata nel solco della tradizione.

Per ricordare quei momenti, sui canali social del Carnevale, sarà online un cortometraggio con il racconto del progettista della Cittadella Francesco Tomassi e le immagini di quella storica giornata.

Gli artisti dei Carnevali di New Orleans e Putignano

Al corso mascherato sarà presente Jonathan Bertuccelli, costruttore per il Mardì Gras di New Orleans uno dei più bei carnevali d’America. È figlio di Raul Bertuccelli, maestro che ha esportato l’arte del Carnevale di Viareggio in Louisiana e da anni porta avanti la tradizione di famiglia con lo Studio 3. Dal Carnevale di Putignano sarà invece presente l’artista Pino Nardelli.

Miss Italia 2020 al Carnevale

Ospite del corso mascherato è Martina Sambucini, Miss Italia 2020. Venti anni, romana di Frascati, prima ragazza con la corona e la mascherina, ha rappresentato fin dalla sua elezione, avvenuta a metà dicembre, il simbolo di una gioventù impegnata, soprattutto con lo studio, a contribuire alla ripresa di un Paese che vuol rilanciarsi e tornare alla normalità. Ha vinto il titolo su internet, in streaming, senza le telecamere della tv, senza pubblico, né passerella né momenti di spettacolo; alle prese anche lei con il Covid, si é diplomata in Dad e studia psicologia.

Martina Sambucini Miss Italia 2020

Il puzzle

È in vendita il primo puzzle dedicato al Carnevale di Viareggio. In due versioni: una con il manifesto del carnevale universale ed una con la prima apparizione di Burlamacco e Ondina, nella versione per la copertina della rivista Viareggio in Maschera del 1931. I puzzle, da un’idea di Marco Marmugi, sono in versione da mille pezzi e da 96 pezzi per i bambini.

I 100 anni di Viareggio in Maschera

Torna in edicola Viareggio in Maschera la rivista del Carnevale di Viareggio, edita dalla Fondazione Carnevale. Edizione speciale per celebrare i cento anni del magazine, che dal 1921 fissa su carta ogni edizione dei corsi mascherati. Suggestivi racconti fotografici e testimonianze storiche per narrare questo speciale carnevale autunnale. Da cento anni è la testimonianza più completa del Carnevale di Viareggio. Nelle sue pagine ha raccolto storie, personaggi, aneddoti, foto. Ha documentato ogni edizione dei Corsi Mascherati, immortalando tutte le opere che hanno sfilato nelle categorie di concors La rivista fu ideata e fondata nel 1921 da Giuseppe Giannini e da allora accompagna ogni Carnevale. Numerosi i contributi che arricchiscono la pubblicazione. Federico Monechi ha firmato il ricordo dell’artista Franco Malfatti, Simone Dinelli invece ha ripercorso la figura di Renato Galli, di cui è ricorso quest’anno il centenario della nascita. Adolfo Lippi ha invece raccontato la storia dell’inno del Carnevale di Sadun e Maffei composto nel 1921. Con l’architetto Francesco Tomassi, sono narrate le emozioni del giorno del trasferimento dei carri dai vecchi hangar del Marco Polo alla Cittadella, che oggi si arricchisce del nuovo Archivio Storico e degli spazi museali. Il valore culturale, storico e artistico del Carnevale di Viareggio è illustrato nei testi di Maurizio Vanni, museologo, Simonetta Pattuglia professoressa di Marketing, Comunicazione e Media all’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Enrico Marchi psichiatra e psicoterapeuta, presidente dell’Associazione Lucchese Arte e Psicologia e Claudio Spinelli, professore ordinario all’Università di Pisa. Omaggio a Egisto Olivi con il contributo di Adriano Barghetti. Sergio Staino ha firmato un editoriale. In copertina Burlamacco sulla spiaggia di Viareggio, da un inedito bozzetto di Uberto Bonetti. Particolari i racconti fotografici. Andrea Vierucci ha posato per la prima volta il suo obiettivo sulla Cittadella durante i mesi della costruzione delle opere allegoriche, mentre Christian Sinibaldi ha immortalato il primo Corso Mascherato cogliendone le suggestioni, nella luce settembrina. La fotocronaca è affidata a Paolo Mazzei e al suo staff, oltre che al Gruppo fotografico versiliese.

Visite guidate alla scoperta dei carri allegorici

Domani sarà possibile partecipare a visite guidate (minimo 10 partecipanti) all’interno del circuito per scoprire le costruzioni allegoriche, in sosta sui viali a mare. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione al numero 342.9207959. Il ritrovo è alle 13,30 agli ingressi di piazza Mazzini. Il biglietto costa 5 euro e per l’accesso è obbligatorio esibire il green pass. Alle 14,30 fine visita e uscita sempre dagli ingressi di piazza Mazzini.

I prossimi corsi mascherati

I prossimi corsi mascherati sono in programma sabato 2 (alle 18), domenica 3 (alle 16) e sabato 9 ottobre (alle 18).

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.