Quantcast

Civica Massarosa: “Stupiti dalla chiusura della coalizione di Bigongiari”

Simi: "Da noi è stata data massima disponibilità in vista del ballottaggio"

“Rimaniamo basiti dall’atteggiamento di totale chiusura della coalizione di Bigongiari nei confronti della nostra lista”. Così Civica Massarosa, la “lista rosa” di Coluccini, che, forte di circa 900 voti tra lista e preferenze solo al sindaco, può avere un ruolo fondamentale in vista del ballottaggio ed avrebbe potuto rendere Bigongiari almeno competitivo.

“Con forte senso di responsabilità, Coluccini e la Civica hanno teso la mano a Bigongiari, facendo un grande sforzo per passare sopra agli attacchi ricevuti, superando i personalismi e proponendo un confronto, al fine di poter fornire un contributo in questo turno di ballottaggio – spiega Serena Simi, coordinatrice di Civica -. Il tutto anticipando fin da subito che non avremmo chiesto né accettato alcuna poltrona in cambio. Uno sforzo e un’apertura che non sono stati accolti: le porte non ci sono state altrettanto aperte”.

Come raccontano, alla chiamata telefonica di Coluccini hanno risposto i delegati di Bigongiari, spiegando che il candidato non si confronta direttamente con nessuno, ma lo fa tramite suoi rappresentanti. “I delegati di Bigongiari ci hanno spiegato che non ritengono opportuno cogliere e valutare la nostra apertura, senza motivare ulteriormente. Un atteggiamento incomprensibile e anomalo, utile solo ad aumentare le divisioni e continuare ad alimentare i personalismi, malattia cronica che oramai da decenni affligge la parte di destra che non ha voluto appoggiare Coluccini, confermando ancora di non essere in grado di cucire e saper guardare al bene di Massarosa”.

Rifiutando, senza nemmeno un confronto, l’apporto della Civica di Coluccini, la corsa di Bigongari si fa sempre più dura. “Evidentemente Bigongiari o chi per lui non ci reputa essenziali per provare a vincere al ballottaggio, ma rimaniamo esterrefatti dall’atteggiamento tenuto da alcuni esponenti della sua coalizione che, parallelamente alla chiusura totale nei confronti di Civica, hanno contattato singolarmente e personalmente alcuni nostri candidati, senza rendersi conto che un atteggiamento del genere gli si ritorce ulteriormente contro.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.