Quantcast

Torre del Lago, nuova giornata di raccolta alimentare alla bottega solidale Centocinquantatré foto

Sono 140 i nuclei familiari sostenuti dagli aiuti del negozio di vicinato

Cresce la solidarietà nei confronti della bottega di vicinato solidale Centocinquantatré a Torre del Lago.

Lo scorso sabato sono stati raccolti 1350 chilogrammi di prodotti di prima necessità mentre una nuova iniziativa a favore della bottega è prevista per domenica (24 ottobre). Il motogruppo Tartarughe Lente, partendo dalla Casina dei ricordi in via Ponchielli, consegnerà una ‘motospesa’ ai volontari della bottega, con generi alimentari di prima necessità raccolti fra i loro aderenti. L’iniziativa, pensata e organizzata da Vittorio Orlandi, ex commerciante che ha messo a disposizione lo spazio della bottega e volontario appassionato, ha l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza sul lavoro che viene svolto in un angolo così centrale della frazione.

Al momento la Bottega di vicinato solidale aiuta, con generi alimentari e prodotti per l’igiene del corpo e della casa, 140 nuclei familiari, per un totale di 425 persone circa. La bottega è attiva grazie al lavoro di oltre 30 volontarie e volontari e dei centri di ascolto di Torre del Lago, Bicchio e Varignano e al sostegno di Caritas diocesana, ad un contributo del Comune di Viareggio e alle tante donazioni, piccole e grandi, di cittadini e realtà del territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.