Quantcast

Dal corso di autodifesa a mostre d’arte, al Forte tanti eventi per dire ‘no’ alla violenza di genere

L'assessora Nardini: "Dobbiamo essere consapevoli di quanto sia importante che ognuno contribuisca anche nei gesti quotidiani all’educazione del rispetto"

Nell’ambito della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne l’amministrazione e la Commissione Pari Opportunità del Comune di Forte dei Marmi lanciano, all’interno del progetto Forte…nel rispetto, tre progetti.

Patrocinati dal Comune altri eventi: la tre giorni de La genetica della non violenza a cura dell’associazione Fortemente Noi e il videoclip di Caterina Ferri, girato a Forte dei Marmi, dal titolo Mi manca, brano all’interno del cd Siamo anime, progetto la cui madrina è Giovanna Nocetti e che intende attraverso la musica portare un contributo alla lotta alla violenza contro le donne.

Tra eventi consolidati e importanti novità, il 25 novembre verrà presenta un’inedita mostra fotografica, dal titolo [un]anime, realizzata Veronica Pierotti, i cui particolari verranno svelati proprio il 25 mattina. Nel pomeriggio si terrà un convegno mirato alla costruzione dell’autostima e all’acquisizione di tecniche di assertività guidato dalla psicologa e psicoterapeuta Valentina Groppi dell’associazione Donne per le Donne.

In occasione di questa giornata riprenderà il corso di autodifesa in collaborazione con l’associazione Mma Ju Jitsu Forte dei Marmi a cui sarà integrata un’attività di supporto psicologico per fornire così strumenti importanti per accrescere la fiducia in sé stesse e il senso di sicurezza nelle proprie capacità.

Corso di autodifesa

Dopo un primo avvio sperimentale avvenuto ad inizio 2018 l’Associazione Mma Ju Jitsu e l’associazione Donne per le Donne riprende il corso di autodifesa promosso dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Forte dei Marmi e che si terrà ogni lunedì dalle 18 alle 19 nella palestra della scuola primaria Carducci in via Melato. Il corso, rivolto alle donne, ha tra gli obiettivi quello di accrescere la fiducia in sé stesse e il senso di sicurezza nelle proprie capacità. Per informazioni ed iscrizioni si può inviare una mail a pariopportunita@comunefdm.it o chiamare il numero 0584280367. Il corso accoglierà un numero massimo di 20 donne con precedenza alle residenti a Forte dei Marmi. Sarà possibile iscriversi a partire dal 25 novembre fino al raggiungimento del numero massimo. L’inizio del corso è previsto il 10 gennaio 2022. Si ricorda inoltre che per partecipare è necessario un certificato di buona salute nonché del Green Pass per accedere alla palestra.

Incontro sull’autostima ed assertività

Spesso, quello che manca per raggiungere una buona autostima, è un pizzico di assertività. Non si nasce assertivi, ma per fortuna è una capacità che tutti possiamo sviluppare. Ci sono tecniche specifiche per diversi scopi. Per padroneggiarle non basta capirle – bisogna metterle in pratica. Per questo il Corso di Assertività, organizzato dall’Associazione Donne per le Donne e dal Comune di Forte dei Marmi risponde a quest’esigenza con un incontro volto a incrementare la propria autostima, il proprio senso di autoefficacia e a migliorare il rapporto con sé stessi e con gli altri. L’incontro si terrà giovedì (25 novembre) a Villa Bertelli a Forte dei Marmi a partire dalle 16,30 all’interno del giardino d’inverno. È gradita la prenotazione al numero 0584.280367 o per mail a pariopportunita@comunefdm.it.

Mostra fotografica itinerante

Il 25 novembre in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne Veronica Pierotti e il Comune di Forte dei Marmi presenteranno un progetto fotografico, [un]anime, fatto di persone, volti e sguardi. Un messaggio di cui il Comune di Forte dei Marmi ha scelto di farsi non solo promotore ma simbolo, attraverso l’allestimento della facciata del Palazzo comunale.

[un]anime è una mostra, nella sua unicità, che non aspetta di essere visitata ma arriva direttamente ad ognuno di noi, con uno sguardo che ti cattura – spiega così la sua scelta inedita il Ccnsigliere alle pari opportunità Sabrina Nardini – Ringrazio Veronica Pierotti per la sua professionalità e per l’intuizione artistica e le associazioni Donne per le Donne e Mma Ju Jitsu Forte dei Marmi che con entusiasmo e capacità hanno reso possibile questa giornata. Un personale apprezzamento va a coloro che si sono resi protagonisti, lasciandosi fotografare anche mostrando la propria vulnerabilità e la propria forza”.

“Tutti gli eventi – conclude il consigliere Sabrina Nardini – organizzati direttamente dal Comune e patrocinati hanno un unico grande obiettivo, quello di continuare non solo a sensibilizzare, ma a renderci consapevoli quanto sia importante che ognuno contribuisca anche nei gesti quotidiani all’educazione del rispetto”.

Dal 25 al 27 novembre prossimi, inoltre, a Forte dei Marmi, l’arte torna a sostegno della lotta alla violenza sulle donne con un progetto a cura dell’associazione Fortemente Noi, con il patrocinio del Comune di Forte dei Marmi, della Provincia di Lucca e della Regione Toscana.

Il percorso nato dall’unione di due maestri d’arte del transmanierismo contemporaneo, Daniele dell’Angelo Custode e Adriano Venturelli si articola in tre giornate in tre luoghi diversi di Forte dei Marmi. Giovedì (25 novembre) si terrà l’inaugurazione in piazzetta Apuane alle 11 della mostra di Adriano Venturelli, opere che fanno parte della collezione Colors, un esplosione di colori e amore che, si fondono in modo univoco con sculture piene di luce ed armonia, che collimano in un forte messaggio di speranza. Tara Gandhi ha definito la collezione come intento universale di un nuovo modo di parlare di pace. In questa occasione verrà esposto in anteprima un dipinto dedicato alla Giornata internazionale della lotta contro la violenza sulle donne. Nella piazzetta fino al 28 febbraio è ancora visitabile l’istallazione delle sculture di Daniele Dell’Angelo Custode. Venerdì 26 novembre si terrà anche l’inaugurazione in piazza Falcone e Borsellino alle 11 della scultura La Genetica della non violenza, realizzata a 4 mani dai maestri d’arte, Daniele Dell’Angelo Custode e Adriano Venturelli. La supervisione artistica dell’intero evento è di Matteo Graniti.

​Sabato 27 novembre si terrà invece l’incontro dal titolo La Genetica della non violenza aperto a tutti, alle 18 nella sala della Mutuo Soccorso, a cui porterà interverrano il sindaco Bruno Murzi, i due maestri d’arte Adriano Venturelli e Stefano Danieli, Daniele Dell’Angelo, Antonella Tarabella presidente dell’associazione Donne per le Donne e Valentina Groppi psicologa e psicoterapeuta consulente e formatrice dello sportello d’ascolto dell’associazione, Monica Balloni, presidente dell’Associazione Fortemente Noi e Matteo Graniti, per un momento di confronto, in cui i protagonisti del progetto racconteranno come ciascuno con il proprio talento, attitudine e profonda convinzione sostengono la problematica della non violenza, tema importante non solo per le donne.

Sempre nella giornata di sabato alle 20 è prevista la cena Colors di raccolta fondi, all’’hotel Viscardo a Forte dei Marmi, il cui ricavato verrà devoluto all’associazione Donne per le Donne. Durante la serata, saranno messe a disposizioni, con una offerta minima, le mascherine ideate per questo evento, realizzate dalla Sartoria del Mare.

Per partecipare è necessario prenotarsi al numero 331.3381891. Si ricorda che è obbligatorio il green pass.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.