Quantcast

Ricercato per spaccio di droga e fermato nel centro di Viareggio: il giovane pusher è in carcere a Massa

I carabinieri lo hanno fermato in via Fratti

Spacciatore arrestato dai carabinieri di Viareggio finisce in carcere a Massa.

A finire in manette, ieri (26 novembre) nel pomerggio, è stato un 25enne del Marocco notato dai militari dell’Arma, che erano impegnati in un servizio antidroga nella zona del mercato, mentre si muoveva con fare sospetto in via Fratti, in direzione di via Mazzini.

I carabinieri lo hanno dunque fermato per un controllo e durante l’identificazione è emerso che lo stesso doveva essere sottoposto ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari dal tribunale di Grosseto.

Il giovane straniero è stato ritenuto responsabile di aver gestito, da dicembre 2020 ad agosto 2021, una fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti, prevalentemente cocaina e hashish, con numerose cessioni effettuate a Follonica.

I carabinieri lo hanno dunque condotto in caserma e, dopo le formalità di rito, lo hanno hanno trasferito al carcere di Massa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.