Quantcast

Energia potenziata sul territorio, a Viareggio si inaugura il nuovo impianto Enel

La società ha investito 4,3 milioni di euro per realizzare l'opera di ultima generazione

Domani (3 dicembre) alle 11 sarà inaugurata la nuova cabina primaria Viareggio nord, nella zona adiacente al cavalcavia Barsacchi a Viareggio, località Migliarina, realizzata da E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce rete elettrica di media e bassa tensione.

Al taglio del nastro interverranno il prefetto di Lucca Francesco Esposito, il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro, rappresentanti della Regione Toscana e il consigliere della Provincia di Lucca Patrizio Andreuccetti, il comandante della stazione carabinieri di Viareggio Raffaele Ferraro, il responsabile E-Distribuzione area centro nord Francesco Rondi, il responsabile E-Distribuzione Zona Lucca, Massa e Pistoia Simone Chinello, il capo unità operativa E-Distribuzione Versilia Cesare Venè, nonché i referenti Toscana e Umbria di affari istituzionali e di comunicazione di Enel.

“Per l’azienda si tratta di un investimento di 4,3 milioni di euro che con questo impianto innovativo e di ultima generazione, da cui escono linee elettriche completamente interrate, porta benefici al servizio elettrico di oltre 60mila utenze (di cui 35mila con alimentazione diretta dalle dorsali elettriche uscenti dalla cabina) tra i territori comunali di Viareggio, Camaiore e Massarosa – spiegano dal Gruppo -. Una grande opera per la Versilia realizzata con attenzione all’innovazione, alla sostenibilità ambientale e all’inserimento nel contesto urbano”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.