Quantcast

Montemagni (Lega): “Liste d’attesa, in Versilia problema irrisolto”

La capogruppo in consiglio regionale: "La Regione dia risposte"

Lista di attesa in sanità, è ancora polemica in Versilia.

“Mentre siamo in trepidante attesa di conoscere se il presidente Giani e la sua giunta riusciranno a colmare il pesante buco in sanità, oppure dovranno ricorrere a tasse che graveranno pesantemente su tutti noi persistono in Versilia, ma immaginiamo un po’ in tutta la Toscana, le solite angoscianti e lunghe attese per poter effettuare esami medici”.

A dirlo è Elisa Montemagni, capogruppo in Consiglio regionale della Lega. “Una storia colpevolmente infinita – prosegue il consigliere – che, se possibile, è stata acuita dalla pandemia; intendiamoci, non è che pre-Covid le cose andassero diversamente, visti anche i numerosi atti consiliari in merito da noi prodotti e quindi non trinceriamoci, per decenza, dietro il solito ritornello che il Coronavirus sia l’unica causa di questi colpevoli ritardi”.

“Oltre a doversi armare di molta pazienza-precisa l’esponente leghista-i versiliesi dovrebbero, altresì, pure girovagare per la Regione per poter verificare il proprio stato di salute”.

“Addirittura – sottolinea la rappresentante della Lega – a qualcuno è stato proposto di prendere un ‘comodo’ traghetto per l’Elba per fare un esame. Ricorrere, poi alle strutture private convenzionate per tamponare parzialmente queste falle, dovrebbe essere un fatto episodico e non una normalità. Insomma tali problematiche ci fanno ulteriore capire il perché un importante e delicato settore come quello che riguarda la salute dei cittadini, sia alle prese con una voragine finanziaria che, ad inizio dicembre, appare ancora ben lungi dall’essere totalmente sanata”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.