Quantcast

Due eventi per celebrare la nascita del Comune di Massarosa

Brocchini: "L'auspicio è che si possa tornare ad una formula di piena partecipazione"

Due eventi, due occasioni per omaggiare l’anniversario della nascita del Comune di Massarosa, che risale al 18 dicembre 1869, quando con regio decreto si staccò da Viareggio.

Narrare il fantastico nei musei sabato mattina al Museo Archeologico a Massaciuccoli e la Filarmonica Puccini sarà presente la sera a Bozzano. Una versione diversa della tradizionale Festa del Comune che quest’anno non si è potuta svolgere nel format consueto per diverse questioni legati ai tempi ristretti rispetto all’insediamento dell’Amministrazione, ai necessari protocolli Covid e alla ricostituzione tutt’ora in atto dei Comitati di Frazione, cuore delle iniziative.

“L’auspicio è che si possa tornare ad una formula di piena partecipazione in una situazione pandemica migliore il prossimo anno – commenta Riccardo Brocchini, presidente del consiglio comunale, organo sotto la cui egida sono da sempre organizzati i festeggiamenti – noi stiamo predisponendo i comitati di frazione, la commissione dedicata, e tutti gli strumenti di partecipazione per poter ripartire già dal 2022 nel migliore dei modi”.

“Abbiamo voluto comunque cogliere l’opportunità di questi due appuntamenti culturali per festeggiare il nostro Comune – spiega la sindaca Simona Barsotti – il senso di comunità è per noi un valore insostituibile a cui dedicare impegno ed energia ogni giorno ed in goni azione amministrativa”.

“La cultura vissuta e condivisa è uno strumento indispensabile per fare comunità – conferma l’assessore delegato alla cultura Adolfo Del Soldato – festeggiamo il nostro Comune proprio in quest’ottica in occasione di due iniziative culturali sul territorio”.

Letture e improvvisazioni a cura di Coquelìcot Teatro per narrare la figura dell’archeologo sempre a caccia di storie sabato (18 dicembre) alle 10,30 al museo archeologico a Massaciuccoli sarà il primo appuntamento della giornata. Un evento gratuito organizzato dal Sistema museale territoriale della Provincia di Lucca, un’occasione per vivere insieme la meravigliosa area archelogica ed appunto festeggiare i 152 anni del Comune di Massarosa. La sera alle 21 nella parrocchia di Bozzano il gran concerto della filarmonica G. Puccini, vero e proprio vento istituzionale con i saluti dell’amministrazione comunale per chiudere le celebrazioni della festa del Comune.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.