Quantcast

Gaia, Stefano Da Prato nuovo membro della commissione controllo analogo

Da anni attivo in politica e nel volontariato ma al suo primo incarico per conto di una pubblica amministrazione

L’Amministrazione comunale di Massarosa ha provveduto alla nomina di un proprio rappresentante nella Commissione di controllo analogo di Gaia Spa, organo di indirizzo vigilanza e controllo della società. Si tratta di Stefano Da Prato laureato in Amministrazioni pubbliche ed economia di mercato all’università di Pisa, da anni attivo in politica e nel volontariato ma al suo primo incarico per conto di una pubblica amministrazione.

“Ringrazio l’Amministrazione per la fiducia – commenta Da Prato – è un compito importante perchè la commissione è lo strumento per fare in modo che l’attività della società pur essendo una Spa non si allontani dalle esigenze del territorio. In gioco ci sono la qualità dei servizi e la risposta ai bisogni dei cittadini di Massarosa. Lavorerò a questi obiettivi con il massimo impegno”.

“La commissione di controllo analogo è un organismo previsto nelle società a partecipazione pubblica e svolge funzioni istruttorie e di supporto e controlla le attività fondamentali e strategiche della Società, sia per la parte economica che per la parte investimenti, secondo quanto previsto dalla normativa che regola le aziende in house – spiega Damasco Rosi, vice-sindaco e assessore alle partecipate – Lavoreremo con Da Prato dunque per seguire da vicino tutte le questioni di competenza della commissione, soprattutto quelle relative alla pianificazione ed esecuzione dei lavori di Gaia sul territorio di Massarosa”.

“Le partite aperte con il gestore idrico sono molte e di fondamentale importanza – commenta la sindaca Simona Barsotti – sono sicuro che riusciremo a lavorare a quella sinergia tra enti che ho sempre detto essere indispensabile per far ripartire Massarosa”.

“Ringraziamo – concludono Barsotti e Rosi – Stefano Baroni, fino ad ora rappresentante del comune di Massarosa all’interno della commissione, per il lavoro fatto in questi anni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.