Quantcast

“La zia è nel posto più sicuro del mondo”: da Viareggio il grazie all’ospedale di Pistoia

Lettera della nipote all'azienda sanitaria del San Jacopo

Da Viareggio una lettera di ringraziamento all’ospedale San Jacopo di Pistoia: “La zia è nel posto più sicuro possibile, grazie di cuore”.

“Sono Alessia Fernanda Tasselli, nata a Pistoia e residente a Viareggio dal 2015. I miei anziani genitori, ultraottantenni, vivono a Quarrata e mia zia è ospite nella Rsa Villa Serena a San Marcello dal 2007 invalida al 100% . Ieri in tarda mattinata è giunta al pronto soccorso del San Jacopo in codice rosso, avvisata sia dalla struttura che dal dottor Pelagatti del pronto soccorso di San Marcello – scrive la donna – .Alle 14 sono stata accolta al desk del p.s. dall’addetta che mi ha fornito esaustive spiegazioni. Dopo la dottoressa che l’ha presa in carico, nonostante  avesse già finito il proprio turno di lavoro mi ha aggiornato sulle condizioni della zia. Nel pomeriggio ho potuto vedere per qualche minuto la zia relazionandomi con il medico presente. La zia,  Gina  Tesi è attualmente in sub intensiva in attesa di intervento. Stamattina la dottoressa Parigi mi ha telefonato ben due volte”.

“Da queste righe, possa giungere a tutti gli operatori del San Jacopo un sincero ringraziamento – conclude -, che vuole essere riconoscenza per l’umanità che trasmettono ai pazienti ed ai loro famigliari. Troppe volte si legge di malasanità, mi sono permessa di scrivere anche per la buona sanità Non le nascondo che più volte mi sono scese le lacrime, consapevole dell’età e delle patologie della zia. Ogni volta ho trovato donne e uomini che anche solo con uno sguardo mi hanno abbracciata. La zia è nel posto più sicuro possibile, grazie di cuore”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.