Guido Olmi nuovo presidente del Club Lions Viareggio-Versilia Host

Passaggio della campana tra il presidente uscente Marina De Simone e l’entrante Guido Olmi

Cambio di presidenza nel Club Lions Viareggio-Versilia Host.

In una bella e partecipata cerimonia si è tenuta alla Terrazza sul lungomare di Marina di Pietrasanta, il “passaggio della campana” tra il presidente uscente Marina De Simone e l’entrante Guido Olmi.

Durante la serata, presenti al gran completosSoci e importanti ospiti, la presidente uscente, Marina De Simone, ha ripercosso le numerose iniziative svolte nell’annata trascorsa dal Club Viareggio/Versilia Host. Un’annata caratterizzata da una particolare attenzione, sotto forma di incontri, conferenze e investimenti economici, verso i temi della salute: dalla disabilità al Covid con le sue problematiche vaccinali, dalle dipendenze alla gestione della saluta durante i viaggi in tempi di Covid ma non solo. Importanti anche le conferenze sui cambiamenti climatici e sulle migrazione culturale/scientifica dei nostri giovani. Una iniziativa importante in ambito culturale è stata anche la sovvenzione del restauro di un antico dipinto nella sede delle Misericordia di Viareggio. Una iniziativa che il club ha voluto dedicare al ricordo del compianto socio Gianfranco Parenti. Una vicinanza al mondo dell’associazionismo viareggino e versiliese che si è concretizzata con ulteriori contributi alle attività di molte associazioni di volontariato e assistenza agli anziani del nostro territorio.

Per non dimenticare il sostegno che il Lions anche quest’anno hanno voluto portare al proseguimento della gloriosa tradizione carnevalesca della “canzonetta”.

Iniziative e cifre di rilievo ottenute grazie alla profonda e disinteressata generosità dei soci del club anche considerando come in questa annata lionistica un importante devoluzione straordinaria sia stata fatta in favore della assistenza ai profughi ucraini

Il neopresidente Guido Olmi ha illustrato le future iniziative che riguarderanno in particolare il mondo giovanile, le energie rinnovabili la sicurezza stradale. Con una annata che vuole iniziare all’insegna della generosità con una grande festa estiva, che si terrà il 6 luglio alla Costa dei Barbari sul viale Europa della darsena viareggina ed il cui ricavato andrà a sostenere la Fondazione internazionale Lions per il soccorso alle calamità e  l’Aipd – Associazione italiana persone down.

Questo il nuovo consiglio che collaborerà con il neopresidente Guido Olmi e la past president Marina De Simone.

Vicepresidente: Luca Lunardini
Secondo vicepresidente: Paolo Del Pistoia
Segretario: Pierluigi Pellini
Tesoriere: Alessandro Giannecchini
Cerimoniere: Andrea Ticci
Consiglieri: Paco Cacciatori, Manuela Frediani, Andrea Baldini, Emanuele Palagi
Presidente comitato nuovi soci: Giuseppe Pistoresi (con Carlo Albano e Marco Marvaso)
Censore, responsabile Lcf e rapporti Leo, rispettivamente: Fabio Mazzoni, Federico Romani e Alessandro Bianchi
Probiviri: Giuseppe Gemignani, Gioacchino Cancemi, Raimondo Meneghetti
Revisori dei conti: Francesco Puja, Andrea Martinelli, Stefano Landucci

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.