I giovani della Puccini Festival Academy inaugurano la rassegna ‘Nel giardino di Paolina’

Appuntamento domani (7 luglio) alle 21 a in villa a Viareggio

Melodie pucciniane con i giovani artisti della Puccini Festival Academy per inaugurare la rassegna Nel Giardino di Paolina che anche quest’anno il Comune di Viareggio e la Fondazione Festival Pucciniano organizzano nello spazio esterno della dimora che ospitò la principessa Paolina Bonaparte. Diversi gli appuntamenti in programma tra concerti lirici e concerti da camera che animeranno anche quest’anno Villa Paolina.

Il primo, atteso, appuntamento è in programma domani (7 luglio) alle 21 e vede protagonisti gli artisti della Puccini Festival Academy che presenteranno al pubblico un ricco programma di arie tratte dalle opere di Puccini, anteprima anche del cartellone pucciniano 2022 che prenderà il via con Madama Butterfly il prossimo 15 luglio.

Interpreti saranno i giovani e talentuosi artisti solisti e pianisti che hanno frequentato i corsi della Puccini Festival Academy a Torre del Lago sotto la guida del vocal coach Massimo Iannone e Silvia Gasperini e ai quali saranno consegnati dalla presidente Maria Laura Simonetti e dal direttore artistico Giorgio Battistelli gli attestati di partecipazione all’ Accademia 2022.

“Non potevamo che aprire con i giovani il Festival Puccini 2022 – dichiara la presidente Maria Laura Simonetti – con quella meglio gioventù a cui è dedicato il Festival 2022. Giovani bravi, di talento che hanno trovato spazio anche nel cartellone delle opere in programma nel Gran Teatro all’aperto in riva al Lago”.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.