Versiliana, Benedetti dà le dimissioni ma Giovannetti le rigetta: “È stata solo una discussione”

Il primo cittadino di Pietrasanta chiarisce: "Proseguiremo in quel percorso di sincera e reciproca collaborazione"

Sono state comunicate con una pec questa mattina (7 luglio) al sindaco di Pietrasanta Alberto Stefano Giovannetti le dimissioni del presidente della Fondazione Versiliana Alfredo Benedetti. Dimissioni che sono subito state respinte dal primo cittadino, che ha parlato di “una discussione” che sembrerebbe essere nata proprio sull’organizzazione degli Incontri al Caffè.

“Non è certo una discussione, per quanto accesa possa essere, a cancellare una stima e una gratitudine che, per Alfredo Benedetti, sono più che sincere da parte mia – dice Giovannetti -. Ho già avuto occasione, di recente anche più volte, di ricordare il lavoro duro e prezioso che il cda della Fondazione e il suo presidente hanno svolto per ricostruire la credibilità di questa partecipata. E l’ho ribadito anche nel breve scritto con il quale ho chiesto a Benedetti di ritirare le sue dimissioni. Una pec che il primo cittadino ha inviato al vertice della Fondazione Versiliana dopo un colloquio telefonico che, come normalmente accade fra persone serie ha già in buona parte chiarito l’accaduto. Un chiarimento che completeremo presto, a quattr’occhi, proseguendo in quel percorso di sincera e reciproca collaborazione che, dal punto di vista istituzionale, abbiamo intrapreso 4 anni fa ma che contraddistingue da sempre la nostra ben più lunga conoscenza e amicizia”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.