Risate e solidarietà, ‘La notte delle stelle’ con Paolo Migone per ricostruire Massarosa

Nel corso della serata i pittori del territorio metteranno all'asta le loro opere per contribuire alla ricostruzione delle zone colpite dall'incendio

Una serata di mezza estate tra musica, danza, comicità, arte e spettacolo. È La Notte delle Stelle in programma domani (13 agosto) a partire dalle 21 in via Cenami e piazza della Chiesa a Massarosa.

Ospite d’onore della serata Paolo Migone, il comico con l’occhio nero, direttamente da Zelig per far divertire il pubblico con le sue esilaranti disavventure quotidiane. E poi ancora la danza di Onirika, il cantante Lore e le sfilate di moda e bellezza con le eccellenze di Massarosa in passerella. L’evento è promosso dal Comune con l’organizzazione dell’agenzia Al.so eventi di Sonia Paoli e il coinvolgimento del progetto La via delle erbe e dei fiori.

“Abbiamo voluto portare una grande serata di spettacolo a Massarosa, con ospiti nazionali e promozione delle eccellenze del territorio – commenta la sindaca Simona Barsotti – una prima edizione di un percorso per tornare a fare di Massarosa uno dei palcoscenici dell’estate in Versilia”.

“Ringrazio le realtà che hanno aderito credendo nel progetto – commenta l’assessore al turismo Fabio Zinzio – gli organizzatori di Al.So eventi, la realtà del progetto La via delle erbe e dei fiori ed ovviamente gli uffici. Vogliamo che sia una grande serata di festa per tutti per ripartire e dimostrare che nonostante tutto le stelle a Massarosa continuano a brillare”:

Oltre allo spettacolo, alla moda, alla danza sarà protagonista anche la solidarietà. I pittori che negli ultimi mesi hanno partecipato a diverse situazioni di estemporanee di pittura sul territorio hanno infatti deciso di dare il loro contributo per la ricostruzione dopo il terribile incendio che ha colpito le colline massarosesi donando le loro opere che durante la serata saranno battute in una grande asta benefica. I fondi raccolti durante la serata saranno utilizzati per il recupero delle zone colpite dall’incendio.

 

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.