Menu
RSS

Giallo d'amare: premi a Carlotto, Baraldi e Sgrò

giallo amareMassimo Carlotto e Barbara Baraldi. Sono loro i due big delle letteratura che saranno premiati domani sera (8 settembre) al teatro dell'Olivo di Camaiore durante la prima edizione del premio Giallo d'Amare. Premio anche per l'esordiente Pasquale Sgrò. La rassegna Giallo D'Amare ha accompagnato residenti e villeggianti per tutta l'estate: otto appuntamenti, in piazza Principe Umberto a Lido di Camaiore, che hanno visto protagonisti i più grandi giallisti del panorama nazionale. A conclusione del ciclo di incontri Abc (l'associazione albergatori, balneari e commercianti di Lido di Camaiore che ha organizzato l'evento) ha deciso così di istituire una serata speciale, che nel 2017 vedrà la sua prima edizione ma che nelle intenzioni dell'associazione durerà nel tempo.

Per la prima edizione i premi saranno assegnati a due scrittori di primissimo piano: Massimo Carlotto e Barbara Baraldi. Un premio alla carriera per il primo, un riconoscimento per il decennale del primo romanzo per la scrittrice. Entrambi gli autori saranno presenti alla serata finale, in programma venerdì 8 settembre al teatro dell'Olivo di Camaiore, con inizio alle 21,30 e ad ingresso gratuito. La manifestazione, condotta da Giuseppe Previti e Cristina Bianchi, vedrà la presenza delle autorità comunali oltre che di alcuni studenti che di recente hanno vinto un premio letterario dedicato ai ragazzi delle scuole di Camaiore e della Versilia. Sarà premiato, come autore esordiente, anche Pasquale Sgrò.
La serata vedrà l'alternarsi delle premiazioni e delle interviste con intermezzi musicali di voce e sassofono grazie alla presenza di Martina Bacci e Francesco Cattedra. L'evento, organizzato da ABC Lido di Camaiore, gode del patrocinio del Comune di Camaiore ed è reso possibile da Autocarrozzeria Giovannelli, Cartoleria Ricevitoria L'Arcobaleno e Tabarrani Oreficeria. Gli scrittori saranno ospiti dell'hotel Bixio di Lido e dell'osteria Cicca di Camaiore.
Giallo D'Amare chiude quindi con due scrittori di primo piano, Massimo Carlotto e Barbara Baraldi, dopo aver ospitato, tra luglio e agosto sul palco di piazza Principe Umberto a Lido, scrittori come Moreno Burattini, Piergiorgio Pulixi, Mirko Zilahy, Antonio Fusco, Franco Forte, Pietro Caliceti, Valerio Varesi, Roberto Centazzo, Divier Nelli e Leonardo Gori.
Di seguito le motivazioni dei premi a Carlotto e Baraldi.
Premio Giallo d'Amare 2017 a Massimo Carlotto: “Scrittore attento e partecipe alle vicende del suo tempo, protagonista, talvolta involontario, delle cronache italiane e non solo. Carlotto è osservatore e sagace commentatore della storia contemporanea, con le sue opere offre uno spaccato della società italiana degli ultimi quarant’anni e si colloca così come testimone di un’epoca di grandi cambiamenti da un punto di vista personale, disincantato e critico”.
Premio alla carriera Giallo d'Amare 2017 a Barbara Baraldi: “Nel decennale dalla pubblicazione del suo primo romanzo, Barbara Baraldi si conferma scrittrice e sceneggiatrice versatile, che spazia dal thriller al fantasy, rivelando una particolare attenzione verso le giovani generazioni. Questo premio vuole essere un riconoscimento alla sue indiscusse doti di narratrice e attenta osservatrice del lato più oscuro dell’animo umano”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter