Menu
RSS

Seravezza, 300mila euro in più nelle casse comunali

riccardotarabellaManovra di assestamento da oltre 300 mila euro quella che il sindaco Riccardo Tarabella sottopone domani (29 novembre) all’approvazione del Consiglio Comunale. Somme derivanti da maggiori entrate e minori spese che vanno immediatamente ad alimentare le disponibilità correnti dei vari settori comunali a copertura di interventi e servizi da realizzare entro il mese di dicembre.

"L’assestamento che andiamo a discutere in Consiglio è il secondo e ultimo del 2017 dopo quello operato nel luglio scorso - spiega il primo cittadino -. Le risorse di parte corrente che si liberano consentono di soddisfare le esigenze indicate come priorità dall’Amministrazione Comunale nei vari ambiti operativi dell’ente. Gli uffici sono pertanto in condizione di migliorare e completare le loro progettualità sulla base delle impostazioni programmatiche indicate dall’amministrazione".
Ecco come verranno suddivise le maggiori somme disponibili: 247 mila euro andranno al settore lavori pubblici, ambiente e Protezione Civile; 64 mila 800 euro agli affari generali; 27 mila 500 euro alla scuola; 13 mila euro al sociale; 10 mila 600 euro circa al comando di polizia municipale. Il totale ammonta a circa 363 mila euro. Le somme derivano da una serie di risparmi e da maggiori entrate. Le principali, fra queste ultime, sono: circa 27 mila euro di imposta di pubblicità e occupazione del suolo pubblico; circa 25 mila di diritti urbanistici; circa 27 mila di rimborsi utenze gas, energia e acqua; circa 13 mila di servizi cimiteriali; circa 10 mila di contributi regionali; circa 165 mila di recupero dei diritti sulle escavazioni e le attività estrattive. Quest’ultimo capitolo ha fatto registrare in realtà accertamenti (e quindi prospettive di maggiori entrate) per circa 365 mila euro: 200 mila sono stati prudenzialmente accantonati. Stessa decisione è stata presa per circa 100 mila euro derivanti da sanzioni al codice della strada, che per il momento non vengono quindi impiegati. Concorrono invece a comporre la maggiore disponibilità di parte corrente somme per circa 63 mila euro dovute a risparmi da indebitamento e da gestione di servizi a seguito di aggiudicazione delle procedure a evidenza pubblica.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter