Menu
RSS

Doppio appuntamento letterario a Villa Argentina

Villa argentina 01Un doppio incontro letterario domani, mercoledì (4 luglio) alle 18 che rende ancora più interessante l'offerta culturale di Villa Argentina.
Alessandro Verrastro, ideatore e presidente del Premio Stellina, descrive i contenuti del libro Sotto stelle diverse di Antonio del Carlo: "Dove le stelle non sono semplici punti luminosi, ma veri diamanti volti a impreziosire questo intenso viaggio di ricordi, in cui ogni momento diventa parte integrante del firmamento luminoso. Un percorso iniziato durante la gioventù, fino ad arrivare ai nostri giorni, accompagnato dagli inseparabili gioielli del cosmo, dove si cela l'infinito, il mistero e la speranza. Sperare, non solo per poter sognare, ma dare una certezza a quei sogni tanto desiderati, dove la perseveranza è l'artificio per non arrendersi. I sogni sono testimoni che la vita non è un'illusione ma una sorpresa inaspettata attimo dopo attimo".

Antonio Del Carlo è nato a Viareggio nel 1948. Ha frequentato il liceo Calasanzio di Empoli, dove ha trascorsogli anni dal '64 al '69, conseguendo la maturità scientifica. Nel 1964, ancora quindicenne, ha vissuto la triste esperienza della perdita del padre ed è rimasto solo con la madre.
Dai 17 ai 57 anni ha fatto il bagnino gestendo l'azienda di famiglia prima con la madre e poi con la moglie e i figli fino alla chiusura dell'attività. Ha partecipato al premio Stellina 2017 vincendo un riconoscimento speciale con la poesia C'è un cielo e una stella.
L'autore Manrico Testi mette il luce lo spessore culturale di Silvio Micheli (Viareggio 1911-1990), uno scrittore dotato di una particolare sensibilità ai problemi sociali, trovava nel mondo del lavoro i temi congeniali al proprio temperamento. Modesto e schivo negli atteggiamenti, è stato uno dei maggiori rappresentanti della cultura versiliese e tre volte vincitore del Premio Viareggio. La raccolta antologica, intitolata Pagine scelte di Silvio Micheli presenta alcuni dei suoi scritti più importanti e si avvale di dipinti dello stesso Micheli, di Marco Dolfi, Giorgio Michetti e Roberto Amato.
Manrico Testi, docente di lettere e di letteratura contemporanea dell'Università della Terza Età di Viareggio, è presidente di giuria di vari concorsi letterari tra i quali Firenze Capitale d'Europa.
Titolare per anni di trasmissioni culturali presso varie televisioni locali, conferenziere, prefatore, autore di articoli letterari e d'arte, è stato presidente del Centro tradizioni popolari della Provincia di Lucca. Come saggista divulgativo ha pubblicato antologie critiche degli scrittori e dei poeti di Viareggio e della Versilia: Dalla Torre Matilde alle vette Apuane; Pagine esemplari di tutte le opere di Mario Tobino; Lorenzo Viani scrittore e poeta.
Entrambe le opere sono pubblicate da Pezzini Editore. Introduce e presenta Manrico Testi. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Per informazioni: telefono 0584.1647600.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter