Menu
RSS

Strage, i parenti: "Stand, abbiamo commesso un errore venale"

strageviareggioprocessoUno "spiacevole episodio", in merito al quale "abbiamo commesso un veniale errore di forma". Così Il mondo che vorrei in merito allo sgombero ieri pomeriggio a Viareggio dello stand della stessa associazione che riunisce i parenti delle vittime del disastro alla stazione ferroviaria del 29 giugno 2009.

"Nel preparare la domanda di suolo pubblico per Icare - si spiega in una nota Il Mondo che vorrei - abbiamo visto la novità di obbligo di richiesta di patrocinio. In data 29 ottobre pertanto abbiamo inviato pec di richiesta. Nella giornata di giovedì 8 novembre abbiamo ricevuto conferma ufficiosa che il venerdì 9 sarebbe andato in giunta la nostra richiesta e che non ci sarebbero stati problemi, in quanto c'era l'assenso dell'assessore competente. Lunedì 12 quindi avremmo avuto la documentazione necessaria per completare tutto l'iter. Con queste premesse abbiamo commesso un veniale errore di forma. Tuttavia oggi abbiamo appreso che nessuna giunta è stata convocata il venerdì 9. Questi sono i fatti, le considerazioni sono facilmente deducibili".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter