Menu
RSS

Viareggio Democratica: "Con Del Ghingaro città a nuovo"

miracoloQualche anno fa, come scrive in una nota Fabrizio Miracolo, coordinatore di Viareggio Democratica, la lista civica di maggioranza decise, "senza grandi sforzi", di aderire al progetto politico che aveva come obbiettivo l’elezione a sindaco di Viareggio di Giorgio Del Ghingaro. Tanti sogni nel cassetto, tanti piccoli ma grandi problemi che dovevano essere risolti in breve tempo. Lavori che negli anni sono stati poi effettivamente conclusi, desideri che sono divenuti realtà, tolti mano a mano dall'armadio.

Un impegno concreto, quello del sindaco e della sua maggioranza, che però, come ha affermato lo stesso Miracolo, spesso è stato riportato in modo errato. Non si fa attendere quindi la nota della lista civica proprio per far chiarezza in merito ai lavori effettuati nel corso degli anni dall'amministrazione viareggina. "Nessun mistero sulla volontà di tutti di aver individuato in lui un 'uomo del fare' - ha chiarito Viareggio Democratica - uno di quelli caparbi ed ostinati che avrebbe sicuramente tracciato un solco netto e deciso con le vecchie logiche di partito e della partitocrazia che purtroppo nel tempo, sulla pelle e nelle tasche dei cittadini avevano già lasciato un segni indelebili fino poi al totale disastro economico. Mi accorgo spesso che quelli che hanno nascosto gli scheletri nell’armadio e che hanno nascosto i sogni, continuano a pubblicare i fatti loro su Facebook omettendo o addirittura stravolgendo la verità. Non sono immuni da questa pratica neanche la maggior parte di alcuni giornalisti i quali - spiega Miracolo - anziché dedicarsi alla paziente fatica di un’inchiesta che porti alla luce i fatti, si mettono nelle mani del potente di turno che gestendoli non fa mai l’interesse dell’opinione pubblica e della politica, in controtendenza a quanto utile alla filosofia che vuole la politica corretta alimentarsi di concretezza nell’azione amministrativa. A tal proposito, avuta la sensazione che le notizie offerte a destra e a manca scarseggiano di dati e notizie certe, di seguito riporto alcuni dati che per chi ama Viareggio e convive con la verità saranno solo una confermata certezza nell’uomo del fare senza tante parole". Nel 2017, come ha ricordato lo stesso coordinatore, i lavori di manutenzione stradale, con annesso rifacimento dei marciapiedi, sono stati effettuati "in via Cavallotti (da via S. Andrea a via Foscolo), in via Guidiccioni (da Corso Garibaldi a via Cavallotti), in via Regia (da Fratti a parcheggio Piazza Nieri e Paolini), in via S. Andrea (da Corso Garibaldi a via Cavallotti), in via Victor Pisani (da Fratti a via Maroncelli) e, infine, in via Virgilio (da via Trento a via Trieste)".
Il rifacimento dei manti stradali sono invece stati effettuati in via Virgilio (da via Menini a via Oberdan), in via Menesini (da via De Ambris a via delle Stelle), in via Don Aldo Mei, in via Aurelia a Torre Del Lago, in via Regia (da via Galvani a Parcheggio Nieri e Paolini), in via Vespucci (da Viale Carducci a via Fratti), in via Salvatori (dietro Palasport), in via Cavallotti (da via Veneto a via S.Andrea), in via N.Pisano (da via Arcangeli e Parcheggio della Stazione Vecchia), in Piazza Santa Maria, alla rotonda via delle Darsene, in via Aurelia sud (ripristino doppio senso di circolazione e realizzazione di pista ciclabile da via Delle Darsene a via Comparini) e alla pista ciclabile Fausto Coppi".
I lavori dell'amministrazione hanno interessato anche interventi alla segnaletica orizzontale e verticale: "Sono state realizzate strisce orizzontali di 93 chilometri, sono stati installati625 nuovi cartelli di segnaletica verticale, 7200 metri quadri di attarversamenti pedonali, 150 nuove scritte stop e 502 triangoli di precedenza". Per quanto riguarda invece l'anno 2018, sempre come afferma Miracolo, l'amministrazione comunale di Viareggio ha messo un nuovo marciapiede alle scuole Lambruschini in via Cavallotti - fronte scuola sistemazione di un lato; in via Coppino (lato sud del tratto via Oberdan - via Trento); in via Machiavelli (tratto via IV novembre- via Fratti); in via Sant’Andrea (tratto via Pilo via Garibaldi), in via San Francesco (tratto via Battisti - via Paolina) e in via Marco Polo (tratto via Fratti – Viale Buonarroti). I manti stradali sono stati invece rifatti, "isolati dove sono stati realizzati i marciapiedi nell’anno 2016 e 2017, in via Pisani, via Etruria, via Beato Angelico, via Dandolo, via Cavallotti, al Ponte Fosso dell’Abate compreso l'incrocio; in via della Stazione vecchia (dietro Mercato della Frutta); al largo Franca Taylor e Via N. Pisano davanti Mercato della Frutta (alcuni tratti); in via Puccini/Via Parri (da via Gioberti a via Mameli - anche tratto davanti scuole Motto; in via Gramsci e in via Mazzini". "Oltre ai lavori programmati - continua il coordinatore della lista civica - è stato eseguito l’ulteriore intervento di completamento viabilità al centro commerciale – largo Risorgimento". 

Ultima modifica ilLunedì, 11 Marzo 2019 16:45

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter