Menu
RSS

Mauro: "Percorsi ciclopedonali per collegare Massarosa al mare"

francescomauroUna rete i percorsi ciclopedonali da Massarosa al mare. È l'idea del candidato sindaco del centrosinistra, Francesco Mauro.
“Andare a Viareggio a piedi o in bicicletta da Massacciuccoli e da Stiava? - dice - Nel futuro di Massarosa vedo una rete di percorsi ciclo-pedonali che dalle nostre frazioni porti al mare. Tra i miei primi obiettivi da raggiungere infatti portare il nostro comune al livello di altri paesi avanzati in materia di mobilità sostenibile”.


“Lo devo - prosegue - all'ambiente e lo devo ai miei concittadini che potranno così spostarsi finalmente in tutta sicurezza anche a piedi e in bicicletta. Mobilità sostenibile che può e deve diventare anche un'opportunità al livello turistico. Il territorio di Massarosa infatti può vantare percorsi, aree e luoghi tutti da scoprire che con percorsi ciclo-pedonali potranno diventare anche punto di attrattiva per i sempre più numerosi turisti bikers. Nel mio sogno c'è il collegamento della frazione di Massaciuccoli con la stazione di Massarosa e la già esistente pista ciclabile “fiori di loto” e il successivo collegamento di Stiava e Piano di Conca che utilizza gli argini del Rio tre Gore in modo da completare i percorsi che da Massaciuccoli e da Stiava portano a Viareggio. Gli argini dei nostri canali e le piste esistenti dovranno servire a creare una vera e propria rete di piste o percorsi che colleghi le frazioni tra loro e le frazioni con Viareggio e Lido di Camaiore. Non voli pindarici ma proposte concrete per lo sviluppo del nostro territorio. Proposte concrete grazie al regolamento urbanistico che per la prima volta prevede una rete di piste ciclabili attraverso tutta la bonifica e il collegamento con Viareggio, e soprattutto proposte finanziabili con la legge 2 dell'11 gennaio 2018 con cui il governo Gentiloni ha approvato uno strumento fondamentale per aiutare i comuni a realizzare piste ciclabili. Mi auguro che il governo in carica Lega e M5S lo finanzi come merita perché il nostro paese è indietro in queste opere fondamentali per la civiltà di un paese. Appena insediato, darò agli uffici mandati ad hoc in modo da essere pronti ed intercettare i finanziamenti che si presenteranno. Nel tempo, non escludo che si possano impiegare anche risorse comunali, pur consapevole che attualmente i comuni non hanno margini per investimenti rilevanti: ma alcune cose forse si possono fare".
"Il futuro che io vedo per il nostro comune - conclude Francesco Mauro - è un luogo dove le persone godono il nostro territorio in sicurezza e in modo sano, e si progetta una diversa qualità della vita e un concreto nuovo fronte per lo sviluppo turistico".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter