Logo
Stampa questa pagina

Tenta il furto in un'auto in sosta: in manette

poliziacittaTenta di rubare all'interno di un'auto, poi, scoperto, spintona i passanti che tentano di fermarlo per darsi alla fuga. Finisce in manette il maldestro tentativo di furto di un 20enne di origine georgiana.


L'episodio risale a questa mattina alle 11 quando è giunta al 113 la segnalazione da parte di una donna, che chiedeva aiuto poiché aveva subito il furto della propria borsa. La donna, in particolare, ha riferito di aver lasciato in sosta la propria autovettura per depositare del materiale all’interno della propria attività di lavanderia lì vicina, senza tuttavia azionare il blocca portiere. Poco dopo, uscita dal negozio, si è accorta che c’era un uomo intento a rovistare all’interno dell’auto. Immediatamente la donna iniziava ad urlare nei confronti dell’uomo intimandogli di smetterla e che avrebbe chiamato la polizia. Le urla hanno attirato l’attenzione di alcuni passanti che si precipitavano alla macchina tentando di fermare l’uomo che, tuttavia li ha spintonati riuscendo a darsi alla fuga.
Fuga durata poco, però, in quanto l’uomo è stato inseguito dai passanti e dopo alcuni metri bloccato assieme al personale di polizia giunto sul posto. L’uomo è stato, quindi, condotto negli uffici del commissariato dove, a seguito di accertamenti, sono emersi numerosi precedenti specifici per furto e rapina. La borsa invece è stata restituita alla legittima proprietaria.
In arresto per il reato di rapina impropria, l’uomo sarò giudicato nella mattinata di domani con il rito direttissimo al tribunale di Lucca.

Ultima modifica ilMercoledì, 12 Giugno 2019 18:06
Developed by Note.it.