Menu
RSS

Prefetto a Pietrasanta: "Più sicurezza e sinergie"

Foto Giovannetti con Prefetto FalcoIl patto per la notte siglato negli scorsi giorni dai gestori delle discoteche, albergatori, balneari e residenti piace al nuovo prefetto di Lucca, Leopoldo Falco. Così come lo spirito di collaborazione con cui si è arrivati, per la prima volta, ad un documento elaborato e voluto dall’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti che mette nero su bianco una serie di iniziative ed attività a tutela dell’equilibrio che impegna le attività di intrattenimento della costa.

“E’ un percorso giusto e positivo. Così come sono favorevole all’alcol test in entrata e soprattutto in uscita. Per trovare l’equilibrio c’è bisogno di sinergia e collaborazione. La prefettura di Lucca deve essere utile al territorio e al servizio dei cittadini e delle imprese. Faremo la nostra parte” : è il commento del prefetto in occasione della visita istituzionale al Comune di Pietrasanta. Accolto dal sindaco di Pietrasanta, dal presidente del consiglio, Paola Brizzolari, dagli assessori Andrea Cosci, Francesca Bresciani e Stefano Filiè e dal capo di gabinetto, Adamo Bernardi, il neo prefetto si è intrattenuto per più di un’ora in città. “Abbiamo rappresentato al prefetto, persona di grande esperienza e disponibilità, - ha detto il primo cittadino - quelle che sono soprattutto le criticità in materia di movida sulla costa dove attraverso il patto per la notte cercheremo di trovare quell’equilibrio indispensabile per far convivere chi viene in Versilia, a Pietrasanta, per rilassarsi e chi invece anche per divertirsi. Il patto, di cui il prefetto era già a conoscenza, dovrà dare risposte in materia di sicurezza, ordine pubblico e decoro. Abbiamo anche parlato delle criticità ambientali presenti sul territorio, del fenomeno crescente dei furti in estate quando la popolazione si decuplica e dell’abusivismo commerciale. Su questo ultimo fronte, in particolare, il prefetto ha apprezzato l’attività in borghese per individuare magazzini e rifugi dei prodotti contraffatti senza creare così condizioni di disordine pubblico in spiaggia attraverso inseguimenti ed azioni eclatanti”. Un’attività quest’ultima, ha rivelato il primo cittadino, che la passata stagione è stata fondamentale per l’individuazione di un magazzino nella provincia di Pisa che smistava merce contraffatta ai venditori abusivi. Si è parlato anche dell’annosa questione del sottopontile con l’amministrazione che ha informato il prefetto di Lucca della richiesta al comando dei carabinieri di Marina di Pietrasanta di un’attività di controllo nelle ore pomeridiane. E ancora videosorveglianza con il progetto di potenziamento delle telecamere, anche di fronte alle discoteche, progetto molto apprezzato dal prefetto, e naturalmente di sicurezza. La percezione della sicurezza a Pietrasanta è molto positiva come confermato anche recentemente dalle delegazione di cento studenti della Troy University dello stato dell’Alabama: “L’Università – ha spiegato ancora il primo cittadino - vuole intensificare i rapporti con noi anche perché hanno avuto una percezione molto positiva della sicurezza che la città offre. Stiamo lavorando ad un protocollo molto interessante per intensificare questo rapporto”. Giovannetti ha molta fiducia nel nuovo corso della prefettura: “il prefetto Falco – ha concluso il sindaco - conosce bene le problematiche delle amministrazioni avendo in più occasioni ricoperto il ruolo di commissario prefettizio in vari comuni e questo sicuramente è un vantaggio per tutti perché lo mettono in condizione di meglio comprendere le diverse situazioni. Auguro al prefetto buon lavoro”.

Ultima modifica ilGiovedì, 04 Luglio 2019 15:18

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter