Menu
RSS

Rifiuti a Camaiore, respinta dal Consiglio di Stato l'istanza di Sea

Palazzo spada1Il passaggio di personale è pienamente legittimo e deve dunque continuare. Questo il pronunciamento del Consiglio di Stato in merito al contenzioso in corso tra il Comune di Camaiore e Sea Ambiente che aveva fatto ricorso prima al Tar e poi a Palazzo Spada contro la decisione dell'amministrazione Del Dotto che aveva deciso di chiudere ogni rapporto con lo società viareggina dei rifiuti e affidato il servizio di raccolta dei rifiuti ad Ersu con conseguente passaggio di personale.

"Il Consiglio di Stato - si legge in una nota del Comune - ha respinto l’istanza di misure cautelari monocratiche presentata da Sea Ambiente in riforma della sentenza del Tar Toscana del giugno scorso in quanto il mero svolgimento presso la Prefettura di Lucca di riunioni finalizzate a individuare le possibili modalità di passaggio del personale non integrano il presupposto dell’estrema gravità e urgenza tali da non consentire la dilazione dell’intervento cautelare fino alla data della prima camera di consiglio utile”.
L’organo ha infine fissato come data per la discussione del ricorso, il prossimo 29 agosto.

Ultima modifica ilSabato, 13 Luglio 2019 13:40

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter