Menu
RSS

Accusato di aggressioni ai passanti, ora è richiuso nell'ospedale pischiatrico di Montelupo Fiorentino

Nel tardo pomeriggio di oggi (26 settembre) i militari della stazione carabinieri di Lido di Camaiore hanno dato esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura di sicurezza dell’assegnazione ad una casa di cura e di custodia emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lucca su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica Salvatore Giannino nei confronti dell'uomo accusato delle aggressioni ai passanti. La misura di sicurezza è stata emessa a seguito degli accertamenti condotti dai militari della stazione carabinieri di Viareggio e del comando di Lido di Camaiore che hanno appurato che il soggetto si era reso responsabile di ben sei aggressioni.

Inoltre è stato accertato che in una circostanza l'uomo aveva mandato in frantumi, senza apparente motivazione, il finestrino di un’autovettura non procurando per fortuna lesioni agli occupanti. Secondo l'accusa in un'altra occasione avrebbe anche danneggiato la vetrata di ingresso del Sert di Viareggio scagliandovi contro una bicicletta. L'uomo è stato condotto in una idonea struttura di custodia individuata nell’ospedale psichiatrico giudiziario di Montelupo Fiorentino.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter