Logo
Stampa questa pagina

Del Ghingaro: "Con Buonvento Pd al tappeto"

delghingarobuonvento“Con la nascita di Buonvento abbiamo fatto centro. Era prevedibile, quindi nulla di strano, ma aver avuto conferma di quanto pensavamo è gratificante. Un'associazione libera che parla di valori e sentimenti scardina i meccanismi ossidati dei partiti”. Così il sindaco di Viareggio, Giorgio Del Ghingaro, all'indomani del via ufficiale alla nuova avventura commenta le reazioni al lancio del movimento all'hotel Esplanade. 

“La destra spaccata in mille fazioni e fazioncine è disorientata – osserva Del Ghingaro -, qualcuno manifesta in maniera becera il proprio dissenso, altri chiedono, si interessano, si iscrivono. Il Pd è al tappeto: dichiarazioni tristi, immagini tristi, pensieri tristi. È come stesse rovistando in soffitta, tra le cose vecchie e polverose, in cerca di qualche idea. Nel frattempo comunica imbarazzo e timore: brutto perdere consensi su consensi e ritrovarsi, dopo anni e anni, con meno tesserati di Buonvento al primo giorno di vita. E diversi, con in tasca la tessera Pd, hanno anche da ieri, quella della nostra associazione. La sinistra è dispersa nei suoi rancori, incapace di reagire al processo di modernizzazione politica che, mai come oggi, appare inevitabile. E ieri abbiamo notato con favore, che alcuni di loro hanno chiesto i moduli per iscriversi a Buonvento. Allora dai Buonvento, questa è la vera novità della politica del territorio: coraggio, bellezza, speranza e passione. Con questi ingredienti cambieremo aria alle stanze chiuse dei partiti, daremo ossigeno alle idee, apriremo porte e finestre alla partecipazione. E saremo protagonisti con persone vere, che hanno il coraggio delle loro azioni e la forza delle loro idee. Siamo tanti, domani saremo ancora di più, una marea di cittadini che cambieranno le loro città”.

Developed by Note.it.