Menu
RSS

Una pedalata in ricordo delle stragi da Livorno a Viareggio

tartarughelenteUn modo per non dimenticare e per concentrare l'attenzione su tre tragedie per le quali ci sono state ben 204 vittime innocenti. Questa la Pedalata per non dimenticare in programma oggi da Livorno e arrivo a Viareggio fra sport e commemorazione per ricordare le vittime del Moby Prince, il traghetto Livorno-Olbia finito contro la petroliera Agip Abruzzo, i morti della strage ferroviaria di Viareggio del 29 giugno 2009 e il naufragio della Costa Concordia.

La partenza da Livorno dopo la deposizione di fiori e l'intervento dei familiari delle vittime del Moby Prince all'Andana degli Anelli. L'arrivo a Viareggio in via Porta Pietrasanta presso la Casina dei Ricordi, dove anche in questo caso c'è stata la deposizione di fiori e il ricordo delle 32 vittime. L'organizzazione della ciclopedalata è stata a cura dell'Associazione nazionale e del Cral dei Vigili del Fuoco, dell'associazione Il Mondo che vorrei, l'associazione Nessun colpevole e dell'Acsi con la collaborazione dei motociclisti delle Tartarughe Lente.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter