Menu
RSS

Il Consorzio di bonifica incontra i residenti di San Colombano

Il presidente del Consorzio di Bonifica Auser Bientina Ismaele Ridolfi450mila euro per il recupero straordinario delle canalette irrigue della Piana di Lucca. Questo l'impegno portato avanti in questi mesi dal Consorzio di bonifica 1 Toscana nord che presenterà quanto fatto nel corso di una nuova assemblea pubblica in cui i cittadini avranno anche la possibilità di fare segnalazioni o dare suggerimenti. Dopo la grande partecipazione nelle frazioni di Marlia e Lunata, il prossimo appuntamento si svolgerà mercoledì (6 febbraio) alle 21 nella sede dei donatori di sangue di San Colombano, nei pressi della sede parrocchiale.

Leggi tutto...

Recupero canalette irrigue, in tanti all'assemblea a Lunata

Assemblea pubblica a Lunata 31.01.2019Un incontro ricco di partecipazione per parlare di sicurezza idraulica. Sono stati in molti i cittadini che, ieri sera (mercoledì 30 gennaio) hanno partecipato all’incontro sul piano straordinario del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, in collaborazione col Comune di Capannori, per la manutenzione ed il recupero delle canalette irrigue del Capannorese, nella sede dei donatori di sangue di Lunata.

Leggi tutto...

Consorzio, in conclusione i lavori al Fosso Lobaco

Lavori Fosso Lobaco 30.01.2019Ancora lavori in cantiere per il Consorzio di Bonifica del Bientina. Dopo la conclusione degli interventi sul canale Ozzeri, uno fra i principali scoli della piana di Lucca, sono in via di conclusione anche quelli sul Fosso Lobaco ed i suoi affluenti, a Santa Maria a Colle.

Leggi tutto...

Consorzio, 450mila euro per recupero canalette irrigue

Canalette irrigue LunataProsegue la serie di incontri pubblici organizzati dal Consorzio di bonifica 1 Toscana nord volte a sensibilizzare i cittadini sui lavori di recupero delle canalette irrigue della Piana, intervento che ha visto una spesa di oltre 450mila euro. Il prossimo appuntamento è in programma per mercoledì (30 gennaio) nella sede dei Donatori di sangue di Lunata, nel pressi della chiesa.

Leggi tutto...

Verso le elezioni del Consorzio: ecco come si vota

Assemblea canalette a Marlia 24.01.2019Si avvicinano le elezioni per il rinnovo dell’assemblea del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, che resterà in carica dal 2019 al 2024. Le urne si apriranno il 6 aprile: si voterà dalle 9 alle 19, in decine e decine di seggi che saranno allestiti in tutto il comprensorio di competenza. Sarà possibile votare anche nella giornata di venerdì 5 aprile, allo stesso orario, esclusivamente nelle sedi consortili. Saranno più di 356mila i consorziati aventi diritto al voto: dalle urne saranno eletti quindici rappresentanti, che andranno a far parte, appunto, dell’assemblea del Consorzio. Nello specifico, potranno votare i proprietari di tutti gli immobili, ricadenti nel comprensorio di competenza: le persone, cioè, che pagano in contributo annuale di bonifica, che finanzia per intero le opere di manutenzione che l’ente consortile effettua sui corsi d’acqua.

Leggi tutto...

Recupero canalette irrigue, in tanti alla prima assemblea

Assemblea canalette a Marlia 24.01.2019Recupero delle canalette irrigue, grande partecipazione ieri sera (23 gennaio) all’ex Circoscrizione 1 di Marlia. Si tratta della prima delle assemblee pubbliche che il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, assieme al Comune di Capannori, organizza per presentare il progetto: ben 450mila euro di lavori sulle canalette irrigue, che oltre ad assicurare l’acqua all’agricoltura, garantisce anche il corretto allontanamento delle piogge da case e immobili.

Leggi tutto...

Bottacci del Guappero, via ai lavori del Consorzio

Schermata 2019 01 21 a 14.03.05Un intervento che punta ad una ulteriore sicurezza del territorio, attraverso un taglio selettivo delle piante rispettando l’ambiente, nell’area a sud della città di Lucca, abbattendo il rischio idraulico. Tutto pronto per l’apertura del cantiere del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord per la manutenzione dei Bottacci del Guappero, per un investimento di oltre 74mila euro. I lavori, richiesti dalla Regione Toscana, riguarderanno anche i corsi d’acqua che fanno riferimento ai bacini idrici di Vorno e Coselli. Il progetto prevede il taglio selettivo delle piante secche, inclinate o pericolanti che potrebbero essere asportate dalla corrente e costituire così un ostacolo al libero deflusso delle acque. In questo modo, sarà più al sicuro il Canale Ozzeri; le casse dei Bottacci sono infatti a monte dell’Ozzeri stesso, e il taglio selettivo delle piante consentirà di avere un volume maggiore, al fine di trattenere una significa quantità di acqua: che, altrimenti, finirebbe in questo bacino.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter