Menu
RSS

Lavori al pubblico condotto da Acquacalda a S. Pietro a Vico

Schermata 2019 04 17 alle 13.38.37 minPubblico condotto lucchese, proseguono i lavori del Consorzio di bonifica 1 Toscana nord per la riqualificazione e la messa in sicurezza dell'asse centrale, una delle arterie idrauliche più importanti del territorio, quello dal quale hanno origine le canalizzazioni irrigue di Lucca e Piana. Partiranno a breve due nuovi importanti cantieri, che avranno l’obiettivo di rendere più sicuro e più bello un tratto di circa 800 metri, che percorre via dell’Acquacalda fino al passaggio a livello di San Pietro a Vico. Due lotti di lavori per un investimento totale di 300mila euro.

Leggi tutto...

Porcari, si ricostruisce muro di Corte Andreotti

corte AndreottiSicurezza idraulica, nuovi lavori a Porcari. È di questi giorni la notizia, molto attesa da diverse famiglie del Padule, dell’imminente ripristino del muro in corte Andreotti, sulla sponda del rio Fossanuova, crollato a seguito dell’alluvione del 2016. Da tempo l’assessore Franco Fanucchi sollecitava consorzio di bonifica e genio civile a sedersi intorno ad un tavolo insieme ai residenti, dal momento che il cantiere dovrà inevitabilmente occupare spazi privati. Finalmente, grazie alla sua preziosa mediazione e il contributo del consigliere Simone Giannini, rappresentante del Padule, la Regione ha sbloccato le risorse ed è stato trovato un accordo con i privati.

Leggi tutto...

Elezioni Consorzio, la neomaggioranza: "Angelini si dimetta dopo la batosta"

ridolfiConsorzio di Bonifica, dopo il voto è ancora polemica. È duro l’intervento della lista Ambiente, sicurezza, sviluppo, che ha vinto nettamente alle elezioni consortili di venerdì e sabato scorsi, che se la prende con il capolista della lista sconfitta Fortunato Angelini. “Non gli è bastata - si legge in una nota - l’ennesima batosta elettorale. Il vecchio presidente del Consorzio del Massaciuccoli Fortunato Angelini inizia il dopo elezioni esattamente nello stesso modo con cui si è comportato in questi cinque anni di minoranza nell’assemblea consortile: con polemiche inutili e infondate, che ottengono l’unico risultato di gettare discredito sul Consorzio 1 Toscana Nord, sui suoi dipendenti e sulle sue maestranze. Il risultato delle urne è stato chiaro e netto: per Angelini si tratta di una nuova bocciatura, stavolta senza appello, rispetto alla sua proposta di gestione amministrativa che i cittadini, ancora una volta, hanno giudicato del tutto inefficace. Per questo, il consigliere Angelini dovrebbe avere la dignità di prendere atto del responso, e rassegnare le dimissioni dall’assemblea consortile”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter