Menu
RSS

Viareggio, torna il maxi tuffo di Capodanno

FullSizeRender 2Hai Freddo?...Stay Home! Si rinnova la tradizione del tuffo di capodanno giunto alla sua sesta edizione più in forma che mai. L’evento è stato presentato questa mattina (23 dicembre) nel corso di una conferenza stampa alla quale era presente l’assessore con delega allo sport Sandra Mei. Cuffie pronte, asciugamani in spalla: la spiaggia di piazza Mazzini è pronta ad accogliere i temerari che vorranno gettarsi nelle acque gelate del mare di Viareggio. Un record di presenze dei partecipanti che aumentano di anno in anno: un successo che viene condiviso con tutta la città. Un evento organizzato dalla società 'Escape Tuscany Triathlo'», che ha ideato la ‘famosa’ cuffia con il motto 'Hai Freddo?...Stay home' che negli anni è diventata un vero must have.

Leggi tutto...

Viareggio, il Comune riceve le associazioni sportive

serRiunione questa mattina in Comune a Viareggio fra amministrazione e associazioni sportive: presenti gli assessori Laura Servetti e Sandra Mei, rispettivamente al bilancio e allo sport. Sul tavolo la questione dei bandi per la gestione degli impianti sportivi di proprietà del Comune. Parliamo quindi del centro sportivo Luciano Martini (ex campo Aviazione), palestra Dorando Petri (Varignano), stadio Torquato Bresciani (Stadio dei Pini), campo sportivo Ilario Niccoli (Migliarina), bocciodromo Migliarina, stadio comunale Ferracci (Torre del Lago), centro sportivo Vasco Zappelli (Varignano). Le strutture cioè che in passato furono inseriti nel contratto di servizio con la società in house Viareggio Patrimonio perché ne curasse la gestione e provvedesse alla loro manutenzione. L’incontro si è svolto in uno spirito di collaborazione: gli assessori hanno fatto il punto della situazione, illustrando agli interessati i prossimi passi.

Leggi tutto...

Viareggio Patrimonio, il Pd denuncia: "Ritardi e gestione incauta"

palabarsacchiAnche il Pd della Versilia interviene sulla questione Viareggio Patrimonio dopo che il giudice ha deciso la proroga di due mesi dell'esercizio provvisorio, ad esclusione della gestione degli impianti sportivi. "Questo - afferma il Pd - conferma chiaramente quanto da noi sostenuto in questi mesi: la giunta ha condiviso la richiesta del liquidatore, nominato dal sindaco Del Ghingaro, di chiedere il fallimento della Viareggio Patrimonio senza avere elaborato uno specifico piano per la gestione dei servizi e degli impianti sportivi; il sindaco non ha ben ponderato le conseguenze di questa scelta in merito alla proprietà degli immobili in capo a detta società (Principe di Piemonte, case emergenza abitativa, depuratore e impianti sportivi tra cui piscina e palazzetto); il tribunale ha messo in evidenza che da settembre dello scorso anno gli assessorati non hanno prodotto gli atti necessari a ricollocare i servizi e il personale;  l’assessorato allo sport nulla ha fatto per dare corso ad una necessaria e diversa gestione degli impianti sportivi, sia per quelli dati in gestione, sia per quelli di proprietà della Patrimonio. Appare chiaro che l’amministrazione nel suo complesso non è riuscita ad interagire in modo positivo né con la curatela né con il tribunale".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter