Menu
RSS

In mille per il futuro del marmo. Dario Parrini (Pd) rassicura: “Nessuno può negare la tradizione di questi territori”

Il mondo del marmo, oltre 1000 persone, ha accolto questa mattina (30 giugno) a Pietrasanta il segretario regionale del Pd, Dario Parrini, accompagnato dalla senatrice Manuela Granaiola, dai consiglieri regionali Ardelio Pellegrinotti e Loris Rossetti, e dai sindaci, Ettore Neri, Maurizio Verona, Domenico Lombardi, Marco Poli. Dario Parrini è rimasto positivamente colpito dal pubblico composto dalle centinaia di lavoratori, imprenditori e addetti ai lavori. Ha ribadito il suo impegno volto a sostenere norme legislative adeguate ed equilibrate sul piano paesaggistico. “Nessuno può negare il marmo a questi territori”, ha assicurato Parrini, aggiungendo che se qualcuno sostiene che le montagne non si possono coltivare è perché non ha mai visitato le cave, non ha mai conosciuto il valore di questo lavoro, non ha mai avuto la fortuna di trovarsi di fronte ad una platea così significativa come quella di oggi a Pietrasanta.

Leggi tutto...

Piano paesaggistico regionale, il Cna Lucca: "Con le osservazioni testo ulteriormente migliorabile"

Riunione oggi (30 giugno) al Musa di Pietrasanta di Cosmave e imprese del lapideo durante la serrata delle aziende contro il piano paesaggistico regionale. C'era anche il presidente provinciale di Cna, Luca Poletti: "Domani - ha detto - la pratica del piano paesaggistico arriverà in consiglio regionale che procederà con l’adozione. Siamo partiti da una proposta iniziale che per noi era inaccettabile perché non teneva conto della storia e di tutto quello che rappresenta l’intera filiera del marmo per il territorio. In sostanza era un piano che rischiava di compromettere la realtà produttiva. Oggi grazie al lavoro fatto dalle associazioni di categoria, dai sindaci della Versilia e dai consiglieri regionali abbiamo ottenuto dei risultati importanti e pur non avendo ancora una situazione ottimale siamo riusciti a cambiare l’impostazione iniziale. Con l’inizio della fase delle osservazioni, che si aprirà subito dopo l’adozione formale, dovremo proseguire il percorso di miglioramento del sistema per venire ulteriormente incontro alle richieste delle aziende e dei lavoratori attraverso una piattaforma puntuale per la quale anche noi siamo disponibili a dare il nostro contributo".

Leggi tutto...

Cave di marmo, bloccata l'attività sulle Apuane

cave9 picProtestano contro il Pit, il piano di indirizzo territoriale che il consiglio regionale della Toscana si accinge ad approvare domani (1 luglio). E’ la serrata delle cave di marmo, che è cominciata oggi e che ha provocato il totale blocco dell'attività delle imprese che operano nelle cave Apuane e sostenuta dagli industriali di Lucca e di Massa Carrara, oltre che dal Cam, Cosmave e dal consorzio marmi della Garfagnana.  Alla pesa di Carrara non si sono registrati passaggi di mezzi pesanti. Stamattina industriali e sindaci di Massa e di Carrara si sono incontrati nella città del marmo per fare il punto della situazione e stabilire una strategia comune. Si parla di chiedere al presidente Rossi un rinvio della discussione in consiglio regionale del piano territoriale e paesaggistico che limita l'apertura di nuove cave nel Parco delle Apuane.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter