Menu
RSS

Un libro didattico per insegnare il fiume ai bambini

landucciserchioPuntare sui giovani per sensibilizzare una consapevolezza maggiore, che non sia solo formale ma si concretizzi in azioni pratiche attuali. E' questo l'intento del progetto didattico di educazione ambientale Un fiume per amico che l'Autorità di Bacino distrettuale dell'Appennino settentrionale ha dedicato alle scuole elementari: 260 le classi coinvolte in attività sul fiume Arno, per un totale di 5mila e 700 alunni e 40 quelle sul fiume Serchio, mille e 100 studenti. Il successo di questa iniziativa, che negli anni ha ottenuto il patrocinio del Comune di Lucca ed è stata inserita nel progetto Le chiavi della città del Comune di Firenze, è stato possibile grazie al contributo della Fondazione Banca del Monte di Lucca, il cui apporto determinante ha portato, per la prima volta quest'anno, alla creazione di un opuscolo per i giovani studenti dal titolo Un fiume per amico appunto, che sintetizza le esperienze fluviali lucchesi e fiorentine, informando e guidando il lettore verso una maggiore conoscenza del fiume sotto tutti i punti di vista. Il 'libretto' sarà presentato dall'ingegnere Massimo Lucchesi, segretario generale dell'Autorità di Bacino dell'Appenino settentrionale, al ministro Costa, nel corso delle prossime riunioni congiunte.

Leggi tutto...

Borgo fa la conta dei danni della piena del Serchio

51454151 10218591628770291 2178350487034658816 nFare il punto sui danni e studiare soluzioni. E’ questo l'obiettivo del sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti che oggi (5 febbraio) terrà un incontro con abitanti e commercianti che hanno abitazione e attività lungo il Brennero in corrispondenza del Ponte del Diavolo dove si sono registrati i maggiori danni della piena del fiume Serchio, aggravati domenica da una frana sulla strada. 

Leggi tutto...

Borgo, sgravi per case e attività colpite dalla piena

  • Pubblicato in Cronaca

IMG 4604Sgravi a famiglie e commercianti colpiti dalla piena. L'onda di piena del Serchio ha portato infatti anche stavolta fango e danni in case e attività, nei pressi del ponte del Diavolo. Un tratto del Brennero da sempre sensibile ai capricci del fiume, che con l'ondata di maltempo della notte tra venerdì e sabato scorsi è tornano a creare disagi a Borgo a Mozzano. Dopo la grande paura - che aveva convinto alla chiusura del tratto di statale tra Ponte Pari e Chifenti già nella serata di venerdì scorso - la situazione sta lentamente tornando alla normalità. Nella notte il fiume aveva raggiunto una portata superiore ai 1300 metri cubi al secondo e acqua e fango avevano invaso un tratto di strada.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter