Quantcast

A 38 anni dal delitto sul Serchio non c’è ancora un colpevole: spunta l’ombra del Mostro di Firenze

Sono passati 38 anni dalla notte tra il 21 e il 22 gennaio 1984, una sera tragica per una coppia lucchese, uccisa nella propria autovettura sulle sponde del fiume Serchio e di cui ancora non si conosce il colpevole. Le indagini condotte al tempo dalle forze dell’ordine hanno seguito numerose piste, dalla rapina andata male, al gesto di un tossicodipendente o addirittura di un maniaco. Una triste storia di cronaca nera, diventata con il passare degli anni un mistero di Lucca in un periodo molto particolare, in cui la Toscana veniva insanguinata dai delitti del così detto Mostro di Firenze.

Mostra tutto il testo Nascondi