Quantcast

Lucca “ritrova” la sua biblioteca perduta: recuperato parte del fondo “scippato” dai Borbone

A Carta d’Epoca un convengo sull’arcivescovo Pera che fu bibliotecario di Carlo Lovodico: grazie agli eredi sono stati recuperati 190 manoscritti e carteggi che raccontano un pezzo di storia della cultura lucchese.

Mostra tutto il testo Nascondi