Per i rifiuti organici sacchetti biodegradabili o compostiere: lo spiega Gionni Ueid

Il rifiuto organico? Va riciclato negli appositi contenitori e in sacchetti biodegradabili. Ma c’è anche la possibilità, per chi ha un orto o un giardino, di avere una compostiera domestica dove realizzare, appunto, con scarti di verde e resti di cibo, il compost per far crescere fiori e piante rigogliosi. Lo spiega Gionni Ueid nella nuova puntata di Toscana Circolare.

Mostra tutto il testo Nascondi