Polizia, nuova sala multimediale alla caserma Mussi

Una nuova aula con moderne attrezzature didattiche e sei postazioni informatiche. Grazie al fondamentale contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, è stata realizzata, alla caserma Mussi, una nuova sala multimediale destinata all’aggiornamento professionale del personale in servizio in ambito provinciale. Il nuovo ambiente consentirà di mantenere elevato lo standard dell’attività di formazione, addestramento e aggiornamento degli operatori di Polizia: attività che già lo scorso anno è stata incrementata del 200 per cento rispetto agli anni passati.

L’aula, dotata di moderne attrezzature didattiche, è in grado di ospitare fino a 40 unità. Al suo interno, le sei postazioni informatiche per la formazione e l’aggiornamento in modalità e-learning, in linea con i più recenti standard formativi lanciati dal dipartimento della polizia statale.
“Ringrazio la Fondazione della Cassa di Risparmio di Lucca – ha detto il questore Vito Montaruli – che si è dimostrata ancora una volta sensibile ai temi sociali e ai bisogni dei lucchesi e che ha sostenuto i maggiori oneri di spesa. Un apprezzamento è rivolto anche alla prefettura di Lucca e alla Zona Tlc di Firenze che, con la loro disponibilità, hanno reso possibile la realizzazione della nuova sala”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.