Bando per il difensore civico, Marchetti (Fi) attacca Provincia

Le selezioni per il nuovo difensore civico territoriale finiscono già nel mirino. A sollevare il caso è il consigliere provinciale di Forza Italia, nonché sindaco di Altopascio, Maurizio Marchetti: “Non so se è meglio piangere o ridere leggendo la comunicazione pubblicata sul sito della Provincia e relativa al ruolo di Difensore Civico. A parte il fatto che un ente che sembra sia sul punto di chiudere potrebbe evitare di mettere in piedi procedure di questo tipo, il metodo è davvero sorprendente, perché degno di un reality invece che di una importante procedura istituzionale.
Come al Grande Fratello, i curricula arrivati entro i termini previsti dal bando che scadeva il 7 maggio scorso rappresentano le nomination e la Provincia chiede agli interessati, ovvero enti pubblici, istituzioni, associazioni e singoli cittadini, di ‘inviare le proprie osservazioni e indicazioni di appoggio alla candidatura’”.

“Una situazione senza precedenti – commenta Marchetti -. Ci saremmo aspettati una selezione normale, ovvero qualcuno con titoli che esaminasse i vari curricula e scegliesse quelli più adatti a questo importante ruolo. Forse contagiata dai grillini, oppure per rincorrerli, la maggioranza provinciale ha varato questo metodo surreale che delega a internet la scelta di un difensore civico, senza alcun controllo e senza alcuna mitigazione. Un bel reality, che potrebbe aprire nuove strade nella pubblica amministrazione. In questo modo potremmo nominare i vari esponenti della provincia in enti e partecipate, o no? Via al televoto, dunque”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.