Quantcast

Vaccino monodose Johnson & Johnson, gli over 70 si possono prenotare

Allo studio della Regione una nuova modalità di prenotazione programmabile mensilmente

Le persone con più di 70 anni, nate tra il 1941 e il 1951, che non hanno ancora compiuto 80 anni e che non si sono ancora vaccinate, possono prenotare il vaccino monodose Johnson & Johnson a partire dalle 16 di oggi (23 aprile), sul  portale regionale. Le agende rimarranno aperte fino a esaurimento dei posti disponibili.

Di questa prima nuova fornitura di vaccino anti Covid della Johnson & Johnson sono disponibili 11mila dosi in tutto, arrivate in Toscana nella giornata di ieri e già consegnate alla Asl centro (4850), alla Nord Ovest (3650) e alla Sud Est (2.00), per essere somministrate nei giorni di domenica 25 e lunedì 26 aprile negli hub prescelti.

“Dal prossimo maggio ci organizzeremo diversamente. Stiamo già lavorando a una nuova modalità di prenotazione del vaccino, programmabile mensilmente senza click day. Questo di oggi è l’ultimo – assicura il presidente Eugenio Giani -. Con le nuove forniture di vaccino, che dovrebbero arrivare in Toscana dalla prossima settimana, ci auguriamo di accelerare la vaccinazione delle persone a elevata fragilità e degli over 70, che fanno parte delle categorie prioritarie per età e patologia. Sugli over 80 abbiamo recuperato come da obiettivo, che ci siamo dati. Entro il 25 aprile contiamo di raggiungere la più elevata copertura vaccinale dei nostri anziani con la somministrazione delle prime dosi. E per arrivare a questo risultato abbiamo attivato tutti i canali possibili grazie alla straordinaria collaborazione dei medici di medicina generale, e all’impegno quotidiano delle  donne e degli  uomini del nostro servizio sanitario, della protezione civile e del volontariato. A ciascuno di loro va il mio più profondo ringraziamento”.

Per quanto riguarda le persone con più di 80 anni – che non hanno ancora un appuntamento per la vaccinazione, concordato con il proprio medico di famiglia o prenotato nei giorni scorsi tramite il portale online regionale o il numero verde 800.117744 – è stata data anche la possibilità di accedere direttamente, senza prenotazione, negli hub gestiti dalle Asl nei territori di loro competenza, fino a domenica 25 aprile. E’ richiesta, lo ricordiamo, la tessera sanitaria. Per conoscere l’elenco degli hub è possibile telefonare al numero verde 800117744.

Allo 13,30 di oggi (23 aprile), gli over 80, che hanno ricevuto la prima dose di vaccino Pfizer, sono 281806, mentre sono 137441 coloro a cui è stato inoculato anche il richiamo, come riportato sul portale https://vaccinazioni.sanita.toscana.it/, aggiornato in tempo reale. Attualmente in Toscana vivono poco più di 300mila ultraottantenni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.