Quantcast

Successo per la 70esima edizione della coppa Giuseppe Cei

L'evento ha avuto un grande riscontro mediatico

La 70esima edizione della coppa Giuseppe Cei è andata agli archivi con un grande successo di partecipazione e soprattutto organizzativa. Non era facile in questo periodo allestire una gara con tanti partecipanti, sono partiti in duecento numero massimo consentito dalla federazione Ciclistica italiana, rispettando tutte le normative legate al Covid-19, ma gli organizzatori della società sportiva Giuseppe Cei, supportati in questo dal comitato provinciale di Lucca e da quello regionale toscano, hanno messo in piedi una competizione che è stata presa subito da esempio da altre società non solo toscane.

“Indubbiamente ha avuto un ruolo importantissimo la concessione da parte del Comune di Lucca del Foro Boario a Monte San Quirico, che è stato un luogo perfetto per poter riunire in sicurezza corridori, accompagnatori e staff organizzativo“, dicono gli organizzatori”.

“L’unico dispiacere – continuano – è stata la caduta nelle fasi finali quando stava per iniziare lo sprint del pupillo locale Edoardo Cipollini, che in un agguerrito e qualificato lotto di concorrenti, era stato capace di rimanere nel gruppetto dei migliori, dopo essere scollinato secondo al gran premio della montagna di San Martino in Vignale e stava per lanciare la volata che gli era stata tirata dal compagno di colori Lorello”.

In Italia la Coppa Giuseppe Cei gode di grandissimo prestigio e considerazione come è stato testimoniato dalla presenza al via di atleti provenienti da molte regioni italiane e considerando che gli organizzatori sono stati costretti a dire di no a molte altre società che avevano chiesto di essere al via. Grande soddisfazione da parte degli organizzatori anche per il riscontro mediatico che la gara ha avuto, con le immagini riproposte da Noi Tv, dal Tg3 regionale e dalla trasmissione Radio Corsa sui canali di Rai Sport, oltre ai quotidiani locali che hanno dato ampio risalto alla corsa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.