Per Gesam Gas e Luce è l’ora del derby del Granducato

Incontro decisivo con Empoli

Più informazioni su

Scocca l’ora del derby del Granducato per il Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca pronto a ricevere domani (14 febbraio), palla a due fissata alle 18, al PalaTagliate la visita dell’Use Scotti Rosa Empoli, sesta forza di questa Techfind Serie A1. Memori della sfida dell’andata, vinta dalla squadra di coach Alessio Cioni per 83-79, capitan Maria Miccoli e compagne sono determinate più che mai ad allungare la striscia positiva iniziate nelle gare casalinghe per dare ulteriore continuità al cammino intrapreso da un mese a questa parte. L’avversario, al di là delle questioni legate alla vicinanza territoriale, sta disputando una stagione di alto livello, impreziosita dall’attuale posizione di classifica e dalla prima qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia. Servirà quindi una delle migliori versione del Basket Le Mura per ottenere due punti che sarebbero di straordinaria importanza per il proseguo della stagione.

Sarà il primo confronto diretto tra le due contendenti al PalaTagliate. Se nella passata stagione ci pensò il covid a cancellare la gara di ritorno, nella massima serie edizione 2018-2019 Gesam Gas e Luce Lucca e Use Scotti Empoli si affrontarono nell’opening day di Torino dove ad imporsi furono le biancorosse lucchesi, motivo per cui il ritorno venne disputato al PalaSammontana. Reduce dal passo falso interno subito per mano di Costa Masnaga, la formazione di coach Cioni dispone di un roster ben equilibrato. Sotto le plance il capitano Gabriele Narviciute, la statunitense Mathias (12 punti e 8 rimbalzi di media), la giovane Laura Manetti e il pivot croato Nina Premasunac (11 punti e 9 rimbalzi di media), mvp della partita di andata con i suoi 25 punti, rappresentano una garanzia sul fattore rimbalzi. Proprio la lotta sotto canestro potrebbe essere una delle chiavi di volta di questa partita. Eccelsa l’annata che sta disputando la cestista statunitense Kamiah Regina Smalls, terza miglior realizzatrice di tutta la Serie A1 con i suoi 17,76 punti di media. Ricco di alternative anche il reparto delle esterne: l’ex di turno Ashley Ravelli e l’esperta playmaker Valentina Baldelli partiranno nello starting five iniziale con l’argentina Florencia Chagas pronta a spaccare la partita con la sua vitalità e classe.

Dando uno sguardo alle statistiche, l’Use Scotti Rosa tira con il 44% da due e con il 33% da tre e cattura 35 rimbalzi di media a partita, uno dei dati migliori di tutto il campionato in questo settore.

“Ci aspettiamo una partita tosta visto il livello di Empoli ma sono convinto che al PalaTagliate disputeremo un’ottima prova – è l’auspicio del vice allenatore del Basket Le Mura Lucca Lorenzo Puschi -.Per noi sarà una partita importante contro una formazione, come quella di coach Cioni, che sta disputando una grande stagione, forte dei suoi 18 punti. Sotto canestro Empoli può contare su una maggiore forza fisica con le varie Mathias e Premasunac rispetto alle nostri pari ruolo. Nel comparto delle esterne annoverano una delle straniere più forti della lega come Smalls, capace di fare tutto. Baldelli, Chagas e Ravelli hanno dalla loro un’ottima percentuale di realizzazione da tre. Empoli è veramente una squadra molto solida che meritano l’attuale posizione in classifica grazie al loro basket fatto di ritmo ed energia.”

Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca-Use Scotti Rosa Empoli sarà diretta dal primo arbitro Calogero Cappello, coadiuvato dal secondo arbitro Andrea Longobucco e dal terzo arbitro Angela Rita Castiglione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.